Categoria: gusti e cultura

0

Archeologia. La diffusione dell’alfabetizzazione nell’Antico Regno di Giuda

Una seconda pubblicazione dello studio multidisciplinare condotto dall’Università di Tel Aviv, grazie all’elaborazione di uno specifico algoritmo e all’analisi forense conferma l’ipotesi che l’alfabetizzazione nel Regno di Giuda non fosse privilegio dei dignitari di corte o dei capi religiosi ma fosse molto estesa fra la popolazione. Da cui l’ipotesi di dover anticipare la data della redazione della Bibbia

0

La musica. Una curiosità che mi ha travolto

‘Un romano a Marte’, opera moderna, libretto di Giuliano Compagno e musica di Vittorio Montalti  fu selezionata nell’ambito del concorso per giovani compositori bandito dal Teatro dell’Opera di Roma per portare in scena autori contemporanei mediante la composizione di nuove opere. Giovani autori crescono. Ne abbiamo parlato con il musicista Vittorio Montalti

0

Donne e arte. Le monache compositrici del Seicento

Acquistano sempre maggiore fama le compositrici monache del Seicento e Settecento. Autrici di musica di pregevolissima fattura che, nonostante fosse confinata nei conventi, è riuscita a giungere fino a noi. Le autrici iniziano ad avere la fama che meritano, conquistando addirittura il web. Una star è Isabella Leonarda che apre il concerto ‘Monache compositrici’ presso il Teatro Delfino di Milano

0

Sessant’anni fa. La prima edizione dei Giochi Paralimpici

Il 19 settembre 1960 iniziavano i Giochi internazionale per paraplegici , che nel 1984 il Comitato Olimpionico Internazionale riconobbe come la prima edizione dei Giochi paralimpici. L’artefice di quella prima edizione fu il medico Antonio Maglio che introdusse in Italia lo sport-terapia con nuove tecniche e metodologie di riabilitazione a rapido effetto

0

Ventotene. Luogo della memoria per una pace imperitura

Nel 2021 saranno trascorsi 80 anni dalla prima stesura del Manifesto di Ventotene. Questa piccola isola del Tirreno che ha visto nascere la grande idea dell’Europa unita potrebbe ottenere il riconoscimento di luogo della memoria del continente con l’annessione alle liste del Patrimonio Mondiale dell’Unesco del Manifesto e del Carcere borbonico di Santo Stefano

0

Un ritorno dalle vacanze diverso dagli altri

Il ritorno alla vita post lockdown e post vacanze, non è stato gradito per molti. Il rituffarsi nel traffico, ricominciare le file agli sportelli degli uffici, perché nella posta si trova sempre qualche comunicazione o notizia che appesantisce i primi giorni che metti piedi nelle tue quattro mura. Forse il ritorno a scuola dei bambini potrebbe essere quel momento di gaiezza ritrovato dopo oltre otto mesi di immobilismo