Taggato: parigi

0

L’opera postuma di Christo offende l’ambiente?

È in corso l’impacchettamento dell’Arco di Trionfo di Parigi, opera postuma del celebre artista bulgaro Christo e di suo moglie Jeanne-Claude ma c’è chi è contrario per motivi ambientali visto il grande “spreco” di tessuto nonostante sia rigorosamente riciclato. La crisi climatica è profonda e il suo contrasto urgente ma è giusto chiamarla in causa anche in una situazione simile, che potrebbe invece, indurre alla riflessione?

Ritratto di ragazza 1935-1936 Regina abbanews.eu 0

Regina Cassolo Bracchi. Regina della scultura

Regina Cassolo Bracchi o soltanto Regina (come si firmava) è stata la prima artista dell’avanguardia italiana a dedicarsi interamente alla scultura. A lungo ai margini della storia viene ora ‘riscoperta’ e riconosciuta come una della figure più interessanti dell’arte europea del Novecento. A renderle omaggio anche le retrospettive a Bergamo e, parallela, a Parigi

0

Parigi e Roma. Indissolubilmente unite …

Il 30 gennaio 2021 saranno trascorsi 65 anni dal gemellaggio tra Roma e Parigi, un “giuramento di fratellanza” rinnovato nel tempo. Gli enti lirici delle 2 capitali hanno appena siglato un accordo di cooperazione culturale anche per “ricominciare insieme, dopo lo tsunami pandemico. Grande affettuosità reciproca. Finché non si parla della cima del Monte Bianco

0

Souvenir storici a colpo d’asta

La lettera autografa di Caterina de’Medici, la scarpetta di Maria Antonietta, Molière alla corte di Re Sole secondo l’artista François-Jean Garneray, fino a una sezione originale della scala elicoidale della Torre Eiffel del 1889. Un viaggio nella storia attraverso i secoli, messo in scena – con successo – dalle case d’aste francesi

0

Cinque anni dopo. Omaggio a Charlie Hebdo e alle vittime del terrorsimo

Dal 7 gennaio 2019, Parigi rende omaggio alla memoria delle 17 vittime della serie di attacchi terroristici, avvenuti nell’arco di 48 ore di 5 anni fa, alla redazione del giornale umoristico Charlie Hebdo, a Montrouge e a Hyper Cacher e che culmineranno nella strage di 130 persone nel novembre successivo