Taggato: usa

0

Usa. Eseguita la condanna a morte di Lisa Montgomery

Fino all’ultimo si è sperato che la condanna non venisse eseguita posto che l’accusata soffriva di gravi disturbi mentali. Era dal 1953 che non veniva messa a morte una donna e le speranze dei contrari alla pena capitale erano convogliate nella tradizione statunitense che da 130 vede le esecuzioni federali nel periodo di transizione tra i 2 presidenti

0

Il disegno di legge per ridare la terra agli afroamericani

Fino ai primi anni del Novecento i neri americani con fattoria propria rappresentavano un segmento importante dell’agricoltura americana. Poi le politiche razziste li hanno privato di migliaia di acri di terra. Ora i senatori democratici Cory Boole, Elizabeth Warren e Kirsten Gillibrand hanno presentato il disegno di legge chiamato Justice for Black Farmers Act per consentire agli agricoltori neri di reclamare gli acri sottratti

0

Amadeo Peter Giannini. Il genio bancario delle due sponde dell’oceano

Un francobollo e un libro per ricordare la vita e soprattutto l’attività di Amadeo Peter Giannini, figlio di liguri trapiantati negli Usa che con il suo genio bancario fu un grande ‘benefattore costruttivo’ che seppe far risollevare tanti risparmiatori e non dalla crisi finanziaria del ’29 e dalle 2 guerre mondiali, mecenate del cinema, promotore del Piano Marshall e che oggi più che mai dovrebbe essere preso come esempio

0

I braccianti migranti della comunità internazionale

‘Matria’ è il titolo del reportage della fotogiornalista Judith Prat le cui immagini, di varie situazioni e personaggi, scattate in sequenza temporale documentano una giornata tipo dei braccianti messicani negli USA, componente strutturale della produzione del Paese. Esattamente come accade in Europa e come in Europa sono trattati male. Sembra Rosarno e invece siamo a El Paso, Texas, Usa

0

Cielo senza frontiere per gli immigrati detenuti negli Stati Uniti

Volano nel cielo le scritte Stop crimmigration o Care not cages e Abolition now (Stop alla ‘crimmigrazione’, Cure non gabbie e Abolizione subito). É una delle iniziative del movimento ‘In Plain Sight,’ fondato da Rafa Esparza è formato da 80 artisti di diversa provenienza geografica, per chiedere l’abolizione dei centri immigrazione e della detenzione che colpisce principalmente le minoranze che attraversano il confine Messico- Usa

0

Stati Uniti. Vietato licenziare una persona perché gay o trans

La Corte Suprema degli Usa estende il titolo VII del Civil Rights 1964 anche ai lavoratori LGBTQ, i quali finora in 28 Stati dell’Unione non hanno goduto né di tutele né di diritti. Nella sentenza si legge: “Un datore di lavoro che licenzia un individuo perché omosessuale o transgender, licenzia quella persona per tratti o azioni che non avrebbe messo in discussione in membri di un altro sesso. Il sesso gioca un ruolo necessario e indiscutibile nella decisione, esattamente ciò che il Titolo VII proibisce”