Taggato: usa

0

Hillbilly. Il furore americano del XXI secolo

Un fenomeno esclusivamente statunitense: l’incremento dei decessi di uomini bianchi di mezza età con basso livello d’istruzione. Confermato e documentato dalla ricerca condotta dal premio Nobel per l’economia, Angus Deaton e dall’economista Anne Case. Sono i cosiddetti Hillbilly, efficacemente raccontati da D, J. Vance, uno di loro che ce l’ha fatta, nel libro fenomeno editoriale negli Usa, dal 6 aprile nelle librerie italiane

0

25 marzo 2017. Alla Scala per il 150° anniversario della nascita di Arturo Toscanini

Milano e gli Usa, le due patrie di Arturo Toscanini, ricordano il geniale direttore d’orchestra al 150° anniversario della sua nascita e al 60° della sua morte. Una vita dedicata alla musica, alla libertà e alla democrazia che continua ad essere punto di riferimento per i direttori d’orchestra. Tra le iniziative commemorative, il concerto del 25 marzo, data di nascita di Toscanini, alla Scala, diretto da Riccardo Chailly

0

USA. La prima Lady Liberty di colore

Per la prima volta nella storia degli Stati Uniti, la Zecca dello Stato federale conierà una moneta commemorativa con il volto di una Lady Liberty di colore. È la prima di una serie che con cadenza biennale, raffigurerà donne asiatiche, ispaniche e indiane. Una scelta che nasce per “riflettere la diversità etnica e culturale degli Stati Uniti”.

0

Potere della riconciliazione. L’audacia della speranza

Questo il messaggio lanciato da Barak Obama e Shinzo Abe in occasione della visita del primo ministro nipponico alla Hawaii, per commemorare le vittime di Pearl Harbor. Un messaggio di riconciliazione, pace e tolleranza. Un incontro che suggella l’alleanza tra Usa e Giappone che ha visto prprio con Abe e Obama, nonostante la loro differenza di collocazione politica, uno dei momenti più felici del suo percorso

0

La vittoria (temporanea?) dei Sioux

Negli Usa i Sioux vincono la loro battaglia ecologista e fanno deviare la costruzione del oleodotto che unisce il Nord Dakota all’Illinois. Ma la compagnia di costruzione non accetta cambiamenti al progetto primario e Trump incombe. Sarà una vittoria definitiva?