Taggato: archeologia

0

Guadalupa. Scoperte centinaia di sepolture precolombiane

Sarebbe sorto un complesso residenziale se prima non fossero stati compiuti degli scavi preventivi che hanno portato alla luce centinaia di sepolture precolombiane, risalenti a un periodo che va dall’ XI al XIII secolo. Una scoperta definita “senza precedenti” avvenuta a ad Abymes (Guadalupa – Antille francesi)

archeologia spaziale Sarah Parcak Roma 0

Archeologia spaziale. Come il futuro scopre il passato

Nel libro ‘Archaeology from Space How The Future Shapes Our Past’ (appena giunto in Europa) l’archeologa ed egittologa, Sarah Parcak, rivela l’evoluzione, le principali scoperte e il futuro dell’archeologia spaziale, un’area di conoscenza in espansione che sta portando a scoperte straordinarie su antiche civiltà in tutto il mondo

0

Dalla Turchia alla Spagna. Le incessanti sorprese archeologiche

In Turchia tra le rovine della città di Mastaura, un gruppo di ricercatori dell’Università Adnan Menderes ha scoperto i resti in buone condizioni di un anfiteatro romano giudicato “simile al Colosseo”. Mentre in Spagna anche grazie alla digitalizzazione di uno storico archivio compiuto dall’Università di Córdoba nuove testimonianze riscrivono la storia non solo della Cattedrale – Moschea ma di tutta la città

0

Carmona. Rinvenuto un acquedotto romano sotterraneo

Un acquedotto sotterraneo risalente all’epoca romana è stato rinvenuto a Carmona (Siviglia – Spagna). Si va ad aggiungere al già ricco sito archeologico dell’antica città andalusa formato dalla Porta di Siviglia, l’anfiteatro e, soprattutto dalla necropoli, la più grande mai rinvenuta

Pompei ci restituisce un Termopolio integro 0

Pompei ci restituisce un Termopolio integro

Pompei non cessa mai di stupirci. Dalla ripresa del progetto di manutenzione e restauro della Regio V è emerso un Termopolio con un bancone preziosamente decorato con l’immagine di una ninfa marina a cavallo e animali raffigurati con colori forti al punto da regalarci un’immagine tridimensionale

0

Le rivelazioni dell’Uomo di Altamura

Con potenti apparecchiature i gruppi di ricerca delle 3 università di Firenze di Pisa e La Sapienza di Roma sono riusciti ad ottenere informazioni del reperto delle Murge: lo scheletro più completo di Neanderthal, rinvenuto nel ’93 in una grotta carsica, a diversi metri di profondità, dove tutt’ora giace