Taggato: arte

0

Un ritorno dalle vacanze diverso dagli altri

Il ritorno alla vita post lockdown e post vacanze, non è stato gradito per molti. Il rituffarsi nel traffico, ricominciare le file agli sportelli degli uffici, perché nella posta si trova sempre qualche comunicazione o notizia che appesantisce i primi giorni che metti piedi nelle tue quattro mura. Forse il ritorno a scuola dei bambini potrebbe essere quel momento di gaiezza ritrovato dopo oltre otto mesi di immobilismo

0

Phillipe Daverio. Lezioni di come la vita possa essere arte e l’arte vita

È sempre troppo presto quando ci lascia un uomo di valore a prescindere alla sua età. Accade con Philippe Daverio che ci lascia in eredità molte lezioni. Come usare e divulgare la cultura, semplificando senza mai banalizzare. Come usare un linguaggio innovativo e comunicativo senza mettere da parte stile ed eleganza. E come salvare Venezia e tutto il grande patrimonio italiano

0

Il pittore dell’infinito tra passato presente e futuro

“Vissi e vivo d’arte” questo è il motto di Marcello Rezzano che ha esposto la sua personale presso il Musel di Sestri Levante. Il dipingere è andare nel profondo della figuratività ed infatti ha ammesso che ha sempre aspirato a capire gli umili ed i semplici come lui, in grado di godere delle gioie di quell’arte a sempre è stata la scelta primaria della sua vita di ieri, di oggi ed anche quella di domani. Gli calza a pennello la definizione che gli hanno donato gli amici: “Il pittore dell ‘infinito” 

0

L’arte in campo per il vaccino anti-Covid tutto italiano

Le iniziative degli artisti GR e Max Papeschi, dai selfie (arte partecipativa) all’asta, per incrementare la raccolta fondi per l’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani, impegnato, fra l’altro, nella realizzazione del vaccino anti-covid, tutto italiano e la cui sperimentazione sull’uomo inizierà il 24 agosto

0

La Alhambra. Splendore d’arte architettonica

Il 12 luglio 2020, l’Alhambra di Granada (Spagna) ha compiuto il suo 150° genetlìaco come  monumento nazionale. Città nella città, fortezza e palazzo degli ultimi principi musulmani della Spagna, i Nasridi, fino al 1492. Poi andò incontro a una triste storia di decadenza fino a quando nel 1870 subentrò lo Stato che l’aprì al pubblico e nel Novecento la sottopose a un restauro scientifico che durò più di 50 anni

0

Toccare l’arte alla radio

Toccare l’arte alla radio: iniziativa del Museo Tattile Omero di Ancona in collaborazione con Slash Radio web, la radio ufficiale dell’Unione Ciechi e Ipovedenti italiana per supplire all’impossibilità di visitare le opere d’arte dell’istituzione – chiusa per contenere la pandemia – e continuare a fare cultura a beneficio dei suoi fruitori