Categoria: diritti e costumi

0

La Commissione europea nega i fondi alle città che discriminano la comunità LGBTI

La Commissione Europea nega i fondi a 6 città polacche che si sono proclamate “libere dall’ideologia LGBTI”. L’ha comunicato il commissario europeo per l’uguaglianza, Helena Dalli, con una nota pubblicata su Twitter il 28 luglio 2020 che afferma: ”I valori e i diritti fondamentali dell’UE devono essere rispettati dagli Stati membri e dalle autorità statali”

0

2 agosto 1980 – 2 agosto 2020. Quaranta anni dalla strage della stazione di Bologna

Il programma ufficiale della commemorazione della Strage della Stazione di Bologna che si svolgerà nel capoluogo emiliano e a San Benedetto Val di Sambro (strage dell’Italicus) nell’arco dell’intera giornata. Commemorazioni istituzionali, dibattito, concerto, docufilm e arte. Per non dimenticare, con l’auspicio che la giustizia faccia chiarezza su quella che è stata la strage più grande dalla fine della Seconda guerra mondiale

0

Napoli commemora Mario Paciolla

La sera del 30 luglio 2020 presso la Villa Comunale di Napoli si svolgerà la commemorazione di Mario Paciolla, il cooperante delle Nazioni Unite recentemente trovato privo di vita in Colombia. Una morte sospetta, come rileva l’artista Gianluca Costantini, sempre sensibile ai diritti umani, che ha promosso la commemorazione con il sostegno dal Comune partenopeo

0

I bambini bevono abbastanza? Se ce lo chiediamo è già troppo tardi

Quando un bambino smette di essere allattato si apre, infatti, il capitolo ‘assunzione liquidi’ ed è sempre dietro l’angolo l’incubo ‘disidratazione’. E se lo stimolo della sete si sviluppa bevendo, saranno due le domande che rimbomberanno nella testa dei genitori: mio figlio beve abbastanza? Come invogliarlo a bere di più, soprattutto in estate? Le risposte nel ‘Decalogo estate sicura’ dei pediatri della SIPPS

0

Emicrania, malattia sociale. È legge

Il 10 luglio 2020 si è concluso il percorso Parlamentare di approvazione della proposta di legge ‘Disposizioni per il riconoscimento della cefalea primaria cronica come malattia sociale’. Plaudano le associazioni scientifiche, auspicando “che alla nuova legge seguano rapidamente norme attuative che migliorino sia i percorsi diagnostici e terapeutici sia le condizioni sociali dei pazienti affetti da forme primarie di cefalee croniche”

0

Vacanze in sicurezza anche per chi soffre di epilessia

Vacanze in sicurezza anche per chi è affetto da epilessia. Basta rispettare alcune fondamentali regole. Assumere i farmaci alla stessa ora ed evitare alterazioni del ciclo sonno-veglia sono le prime importanti raccomandazioni a cui attenersi per poter godere appieno dei momenti di relax e svago al di fuori della propria città, senza correre rischi. A sottolinearlo è il neurologo Oriano Mecarelli, presidente della Lega Italiana Contro l’Epilessia (LICE) che fornisce tutte le istruzioni per viaggiare sicuri