Categoria: diritti e costumi

0

Paolo Borsellino. Aprire feritoie di luce per andare verso la chiarezza

Giudice Borsellino è la poesia composta dalla scrittrice e cantautrice Marilena Monti in occasione del funerale del giudice Paolo Borsellino. Antonio Caponnetto, (il magistrato che guidò il Pool antimafia dopo l’assassinio di Rocco Chinnici), la leggeva sempre alla fine dei suoi incontri con gli studenti. Salvatore Borsellino, fratello di Paolo, la porta sempre con sé e la leggerà anche il prossimo 19 luglio, alle 16.58, l’ora della strage di Via d’Amelio

0

Appello del rettore dell’Università di Bologna per la liberazione di Patrick Zaki

Il presidente egiziano al-Sisi ha deciso di concedere la grazia a 530 detenuti. Sull’onda di questa notizia il rettore dell’Università di Bologna, Francesco Urbani, rivolge un appello “al Governo, alla Commissione europea alle numerosissime istituzioni che hanno aderito alla nostra mozione e a tutte le università del mondo che come noi hanno sottoscritto i principi della Magna Charta affinché si uniscano all’Alma Mater e facciano sentire la propria voce”

0

Contro lo sfruttamento del lavoro minorile

La Giornata contro il lavoro minorile cade ogni 12 giugno. Si stima siano circa 152 milioni i bambini costretti a lavorare nell’agricoltura o nelle miniere e nonostante i progressi notevoli degli ultimi anni, la pandemia e le sue ricadute rischiano di peggiorare la situazione. Nelle stime riportate non sono inclusi i bambini-soldato e quelli vittime dello sfruttamento sessuale

0

Healthy Recovery. I medici del mondo chiedono di salvare la sanità pubblica e l’ambiente

40 milioni tra medici e operatori sanitari (più di un terzo della forza lavoro mondiale del settore) di 90 Paesi il 26 maggio scorso, hanno scritto la lettera – appello Healthy Recovery indirizzata ai leader dei Paesi del G20 affinché “nei pacchetti di stimolo economico attualmente in esame si dia priorità agli investimenti nella salute pubblica, a acqua e aria pulite e a un clima stabile

0

Riace. Il pronunciamento del Consiglio di Stato

“Che il modello Riace fosse assolutamente encomiabile negli intenti e anche negli esiti del processo d’integrazione è circostanza che traspare anche dai più critici tra i monitoraggi compiuti”. Così sono espressi i giudici del Consiglio di Stato nei confronti della chiusura dei progetti Sprar di Riace, che vengono ampiamente riabilitati. In merito e giungendo alla stessa conclusione si era già espresso il Tar un anno fa

0

Gli eroi del COVID insigniti dall’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica

Il malato di SLA che mette a disposizione il suo ventilatore di polmonare di riserva, il rider che a sue spese compra e regala 1000 mascherine, la docente che nonostante il contratto scaduto continua a fare lezione, il tassista che offre gratis una corsa da 1300 chilometri e poi la cassiera del supermercato e l’addetta delle pulizie, e lo Spallanzani impegnato nella ricerca del vaccino bene comune ….