Taggato: Onu

0

Via l’arazzo del Guernica dal Palazzo di Vetro

I diplomatici dell’Onu sono sensibili ai rischi della guerra e fanno di tutto per contrastarla? Forse no. E dunque i Rockefeller si riprendono l’arazzo che riproduce il Guernica – simbolo degli scempi della guerra – di Pablo Picasso e che dal 1984, dopo il prestito della famiglia, era affisso davanti all’ingresso del consiglio di Sicurezza dell’Onu presso la sede di New York

0

COP 26. Dove eravamo rimasti

Nel novembre 2021 si svolgerà a Glasgow COP 26, la Conferenza Onu sui cambiamenti climatici, rimandata di un anno a causa della pandemia. La data prevista è dall’1 al 12 è l’Italia sarà il paese che organizzerà il vertice internazionale in collaborazione con il Governo britannico. Il vertice sarà preceduto dalla Pre.-COP che si terrà a Milano. Ancora aperte le iscrizioni per parteciparvi

0

Clima. Gli Stati Uniti usciranno dall’Accordo di Parigi

Come già annunciato nel 2017, il presidente degli Usa Trump è prossimo a portare fuori gli Stati Uniti dagli Accordi di Parigi, Gli Usa, infatti, secondo gli impegni mondiali sul clima, avrebbero dovuto ridurre le emissioni dei gas serra del 28% – rispetto a livelli del 2005 – ma ciò non è avvenuto. Accordo disatteso per far crescere l’economia interna. Ma gli Usa sono il 2° Paese tra i più inquinanti al mondo con un impatto ambientale che grava su tutto il Pianeta

0

Settimana per il clima. Agiamo insieme rapidamente

Il 20 settembre si apre la settimana per il clima che vedrà svolgersi migliaia di eventi in oltre 150 Paesi del mondo che culminerà con il 3° sciopero globale, il 27 settembre. In mezzo, il Vertice sul clima dell’Onu al quale parteciperanno molti leader del Fridays For Future. La dichiarazione di 31 capi di Stato e di Governo che scrivono: “Siamo l’ultima generazione che può combattere la crisi climatica. Agiamo insieme rapidamente”

0

Clima. Tassiamo l’inquinamento non le persone

Tre sono le misure urgenti da adottare, da subito, per contrastare il cambiamento climatico: diminuire le tasse sui salari, aumentarle invece per l’impronta del carbonio eliminando i sussidi ai combustibili fossili e fermare entro il 2020 la costruzione degli impianti elettrici di nuova generazione basati sulla combustione del carbone. A proporle, António Guterres, segretario Onu, nel corso del suo incontro con i giovani maori