Categoria: diritti e costumi

0

RUTF. L’alimento terapeutico per salvare la vita ai più vulnerabili

Secondo i dati Unicef 1 milione di bambini muore ogni anno per deperimento grave (vale a dire malnutrizione acuta grave: un bambino ogni 5 ha meno di 5 anni di età. Eppure la soluzione c’è e da molto tempo, ancora più utile e necessaria oggi per il blocco nei porti del grano. Ma è accessibile soltanto al 3% dei bambini. Non per motivi economici ma perché i donatori e l’ONU continuano a fare sempre gli stessi errori che per Medici senza frontiere si possono evitare. Ecco come

0

Torna in piazza l’associazione Non una di meno

Dopo 2 anni torna nelle piazze argentine il movimento ‘Non una di meno’ con un’amara considerazione, dalla sua nascita, 7 anni fa, non è cambiato niente. In Argentina continua a morire una donna ogni 30 ore. Solo l’indipendenza economica, sostiene il movimento, può risolvere la violenza di genere. Ma l’ultima vittima italiana dimostra che la soluzione è più complessa. Come può aiutare il sito femminicidioitalia.info

0

Appello per l’approvazione dello screening neonatale esteso

Decreto tariffe: lo stallo dovuto alla conferenza delle regioni impedisce l’aggiornamento dello screening neonatale. Ritardo inaccettabile dicono le associazioni delle malattie rare riunite per chiedere la soluzione per consentire a tutti i nascituri di avere lo stesso diritto a questo programma salvavita”. 11 regioni su 20 sono già andate avanti, ma la conferenza che le rappresenta non dà l’approvazione

0

Giornata Sclerosi Multipla. Il PNRR e il potenziamento della sanità territoriale

Al centro dell’agenda politica e del PNRR il potenziamento della sanità territoriale per migliorare l’accessibilità dei pazienti alle prestazioni assistenziali. L’obiettivo è quello di riorganizzare la presa in carico del paziente con una particolare attenzione alla prossimità della cura. Solo in Italia la SM colpisce circa 126.000 persone e oltre 3400 i nuovi casi l’anno. 1 diagnosi ogni 3 ore

0

Solo sì vuol dire sì

Il Congresso dei deputati spagnolo approva il DDL che in conformità con la Convenzione di Istanbul equipara il sesso senza consenso allo stupro. Ora la proposta passa al Senato. Tutto è partito da una violenza di gruppo e dalla sentenza che riconosceva il branco colpevole di abuso sessuale ma non di stupro: per i giudici la vittima non si oppose a quanto stava accadendo. Cosa accade in Italia e in Europa

0

Epilessia. L’OMS approva il Piano d’azione globale

La Lega Italiana Contro l’Epilessia (Lice) annuncia che 193 Stati membri hanno ratificato un Piano Strategico per combattere lo stigma e assicurare l’accesso alle cure per tutti. 5 obiettivi del piano da raggiungere entro il 2031 tra i quali la copertura dei servizi per le Persone con Epilessia del 50% in più rispetto all’attuale e lo sviluppo di un’idonea legislazione al fine di promuovere e proteggere i diritti umani delle Persone con Epilessia