Categoria: diritti e costumi

0

Commissione difesa diritti umani su Giulio Regeni

Il documento di denuncia dell’Accademia dei Lincei sul caso Regeni e la sua richiesta “agli organismi competenti della comunità internazionale di adottare provvedimenti sanzionatori adeguati alla gravità del caso”, prende maggiore vigore al diniego (ennesimo) ufficiale dell’Egitto di non fornire gli indirizzi dei 4 agenti indagati

0

Vaccino Covid 19. La dose in più che fa la differenza

Vaccino covid-19: ogni fiala può servire per 6 persone (invece che 5) la copertura di popolazione può essere da subito più ampia del previsto: Sifo rilancia il messaggio dell’Aifa: “Ferma restando la necessità di garantire la somministrazione del corretto quantitativo di 0.3 ml a ciascun soggetto vaccinato attraverso l’utilizzo di siringhe adeguate, è possibile disporre di almeno 1 dose aggiuntiva rispetto alle 5 dosi dichiarate”

Una bambina di 10 anni. Il simbolo della ricostruzione 0

Una bambina di 10 anni. Il simbolo della ricostruzione

“Illumina la città contro il buio del Covid 19” scrive al sindaco di Camerino una bambina di 10 anni, che ne aveva 4 quando il terremoto lesionò la sua casa, distrusse la sua città insieme a quella di altri 140 Comuni in 4 Regioni e che ora come tutti in quella zona italiana vive la doppia emergenza dell’interminabile post – sisma e del coronavirus

Spring in Bishkek 0

 Rondini, primavera in Bishkek. Un videogioco per la libertà di giovani spose

La valenza socio-educativa e anche politica di alcuni videogiochi possiedono la stessa carica valoriale di un film, di un libro o di un quadro. Un esempio di questo tipo di narrazione è l’app” Rondini: Primavera in  Bishkek” che ha una missione speciale: impedire che ragazze e giovani donne vengano rapite e costrette a un matrimonio non voluto. Una pratica nota come rapimento della sposa o ala-kachuu in Kirghizistan

0

UE e diritti umani. Condizione primaria per ogni tipo di rapporto tra stati

Il 18 dicembre 2020, il Parlamento Europeo ha votato a favore della nuova raccomandazione che chiede all’Egitto un’indagine indipendente sul caso Regeni e la scarcerazione immediata di Patrick Zaki. Pochi giorni prima il Consiglio d’Europa ha approvato il regime globale di sanzioni EU in materia di diritti umani

0

Morire per smog nel Regno Unito

L’Alta Corte di Londra ha emesso una sentenza che riconosce il contributo dello smog per il decesso di una bambina di nove anni. Nel 2013 dopo 27 ricoveri in ospedale nell’arco di 3 anni, le è stato fatale un attacco d’asma acuto aggravato dalle polveri sottili e dal biossido d’azoto. Per la prima volta nel Regno Unito, l’esposizione all’inquinamento atmosferico viene rubricata come causa di morte