Autore: Alessandra R.C. Lazzeri

0

La trama universale del kente. Una cosa bella è una gioia per sempre

Il kente, il tessuto simbolo dell’Africa e di grande valenza politica, sfila in passerella con la collezione di Virgil Abloh (direttore creativo del marchio Luois Vuitton. Polemiche in vista? Affronta la questione la scrittrice Elizabeth Ohene nata in Ghana, culla del kente, affrontando la questione analizzandola sotto il profilo politico e sociale

0

Norman Rockwell. Fianco a fianco con la storia

Per i critici l’illustratore Norman Rockwellaveva aveva un tratto troppo semplice, privo di “meriti artistici”. Non sapevano che in realtà mentre raccontava la storia americana, rivendicando diritti civili e giustizia sociale, precorreva i tempi. Per capirlo, forse, era necessario arrivare al XXI secolo quando …

0

Helene Schjerfbeck. L’artista ritrovata

Helene Schjerfbeck, pittrice finlandese, che ha attraversato le maggiori correnti pittoriche per alcuni critici precorritrice del modernismo è molto famosa in patria, meno, immeritatamente, nel resto del mondo. Un film omonimo, che per la pandemia non ha raggiunto ancora le sale la racconta. Un’artista ritrovata

0

Adriano Olivetti, Lettera 22 e lo scippo del primato

Una moneta e 2 francobolli dedicati alla famosa macchina da scrivere portatile ‘Lettera 22’ e ad Adriano Olivetti. Nel 2020 la prima ha compiuto 70 anni e del secondo ricorre il 60 anniversario della scomparsa, personaggio impareggiabile la cui preveggenza lo portò a creare il primo personal computer della storia. Insieme a Mario Tchou. E se il destino… Destino? Ma si è trattato di destino?

0

Genji monogatari. Il primo romanzo psicologico del mondo

Genji monogatari, romanzo dell’XI secolo composto dalla poetessa e scrittrice giapponese Murasaki Shikibu, oltre a essere considerato un classico della letteratura universale è, per molti, il primo esempio di romanzo psicologico al mondo. Introdotti in Occidente da poco più di un secolo è stato tradotto interamente dal giapponese antico all’italiano soltanto nel 2012 da Maria Teresa Orsi