Categoria: gusti e cultura

0

Maria Montessori. L’educatrice dei pionieri del web

Il 31 agosto 1870 nasceva a Chiaravalle Maria Montessori, 6° donna laureatisi in medicina in Italia, nel 1896 all’Università di Roma, ma soprattutto ideatrice del metodo pedagogico che porta il suo nome e che ancora oggi, nonostante il trascorrere del tempo, è considerato uno dei principali esperimenti riusciti di rinnovamento del sistema educativo. Tutti i pionieri del web hanno frequentato una scuola montessoriana

0

Il pittore dell’infinito tra passato presente e futuro

“Vissi e vivo d’arte” questo è il motto di Marcello Rezzano che ha esposto la sua personale presso il Musel di Sestri Levante. Il dipingere è andare nel profondo della figuratività ed infatti ha ammesso che ha sempre aspirato a capire gli umili ed i semplici come lui, in grado di godere delle gioie di quell’arte a sempre è stata la scelta primaria della sua vita di ieri, di oggi ed anche quella di domani. Gli calza a pennello la definizione che gli hanno donato gli amici: “Il pittore dell ‘infinito” 

0

La “mala educación” alleata preziosa del contagio

La recrudescenza dei contagi Covid19 sta mettendo in crisi la riapertura della scuola, con lo sfondo di un eventuale lockdown in caso di rinnovata diffusione del virus. In questi mesi si è molto discusso sulla necessità della didattica in presenza, di quello che gli inglesi chiamano “learning loss” (perdita di apprendimento). Ma siamo di fronte a una perdita di apprendimento o a una triste opera compiuta di smarrimento civico?

0

Piuma d’angelo. L’amore di de Saint Exupéry al Salone internazionale dei libri rari e degli autografi

Piuma d’angelo: così lo scrittore e pioniere del volo Antoine de Saint Exupéry, autore de Il piccole principe, chiamava affettuosamente Jane Lawton, un sentimento a lungo celato e ora definitivamente svelato da 7 documenti inediti raccolti dall’antiquario francese Christophe Champion, titolare della Librairie Faustroll di Parigi che li esporrà (e venderà all’asta) a settembre nel Salone del libro raro e degli autografi di Parigi

0

La scoperta dei rilievi rupestri dell’Assiria. In memoria di Khaled al-Asaad

Il 18 agosto 2020 saranno trascorsi 5 anni dalla scomparsa dell’indimenticabile archeologo siriano Khaled al-Asaad, morto per mano Daesh con una esecuzione pubblica che inorridì e addolorò profondamente il mondo. Dopo aver dedicato la sua vita di studio e ricerca agli scavi della sua Palmira, la sacrificò per difenderli. Ad al Asaad è stato intitolato il International Archaeological Discovery Award Khaled che vede concorrere i bassorilievi rupestri dell’Assiria scoperti dell’Università di Udine

0

Io Freddie e lui. Come fosse il primo giorno

L’amore con la A maiuscola è andato in scena nell’ambito della manifestazione ‘Rete Resistenzateatro Festival’ nel cuore dell’Eur, quartiere romano dall’anima indistinta. Un monologo calato nel sollievo di una frescura inaspettata di cui gli spettatori, a debita distanza e immersi nel verde, hanno potuto godere di quello stupore immaginifico quanto veritiero che corrisponde alla denominazione di teatro