Categoria: gusti e cultura

0

Taranto. Oltre il muro, la vera storia di Dumas

Presso la Galleria Meridionale del Castello Aragonese di Taranto, sarà inaugurata la mostra Oltre il muro, Dumas. L’esposizione è dedicata alla figura del generale Thomas-Alexandre Davy de la Pailletterie, il vero protagonista del romanzo ‘Il conte di Montecristo’ scritto dal figlio Alexandre Dumas e le cui vicende s’intrecciano in Italia con quelle del geologo Déodat de Dolomieu che ha dato il nome alle Dolomiti

0

Jürgen Schadeberg. L’immagine dalle mille parole

Si è spento in Spagna, Jürgen Schadeberg, il fotografo tedesco autore del celebre e iconico scatto al leader sudafricano Nelson Mandela mentre guarda attraverso le grate della finestra del carcere di Robben Island. I diritti civili e la giustizia sociale sono stati i punti centrali della sua lunga carriera. Ma l’ultima mostra (fino al 30 settembre) è un canto alla vita dopo il confinamento e che riflette il suo carattere: “Ottimista e vitale fino alla fine dei suoi giorni”

0

6 settembre. Giornata europea della Cultura Ebraica

Il 6 settembre ricorre la Giornata Europea della Cultura Ebraica, istituita nel 1999 e quest’anno celebrata in contemporanea in 32 Paesi del continente e oltre 90 località in 16 regioni italiane. Nata per diffondere la cultura ebraica e promuovere l’incontro tra culture, nel 2020 oltre agli eventi in presenza molte delle iniziative si sono spostate sul web. Il programma

0

Tutti in classe. Filmare l’universo scuola

Cinematografia e formazione, una relazione che si rinnova in ogni tempo. In contemporanea con la Mostra del Cinema di Venezia e il laborioso inizio scolastico, l’Archivio Nazionale Cinema Impresa di Ivrea celebra questo legame con la playlist Tutti in classe, disponibile sul canale Youtube CinemaimpresaTV, che racconta la scuola attraverso  filmati relativi al mondo formativo- professionale

0

Phillipe Daverio. Lezioni di come la vita possa essere arte e l’arte vita

È sempre troppo presto quando ci lascia un uomo di valore a prescindere alla sua età. Accade con Philippe Daverio che ci lascia in eredità molte lezioni. Come usare e divulgare la cultura, semplificando senza mai banalizzare. Come usare un linguaggio innovativo e comunicativo senza mettere da parte stile ed eleganza. E come salvare Venezia e tutto il grande patrimonio italiano