Abbanews prima pagina

0

Juliana vs. Stati Uniti. Il processo contro il Governo per i cambiamenti climatici

C’è una giovane statunitense che dal 2015 combatte contro la politica e gli imprenditori ritenendoli colpevoli dei problemi presenti e futuri dovuti ai cambiamenti climatici ed insieme a 20 coetanei è riuscita ha portare il Governo Usa sul banco degli imputati. Prima causa ambientale – dagli anni Novanta – a non essere respinta dai tribunali statunitensi e che, pur fra molte difficoltà, va avanti

0

La (probabile) voce di Frida Khalo

La voce di Frida Khalo. Pochi la conoscono, ma il 12 giugno 2019 la Fonoteca Nazionale del Messico, nel corso di una conferenza stampa – e rilanciando la notizia sul proprio profilo Twitter – ha annunciato di essere in possesso di una registrazione che, molto probabilmente, contiene la voce della pittrice, icona artistica del 20° secolo e che noi riportiamo per i nostri lettori

0

Oggi sono 35 anni (e un giorno) che l’Italia sopravvive senza Berlinguer

“Compagni, lavorate tutti casa per casa, strada per strada, azienda per azienda”. Questo stava dicendo Enrico Berlinguer durante quello che sarebbe stato il suo ultimo comizio, a Padova, il 7 giugno del 1984. Oggi: sono 35 anni e un giorno che l’Italia sopravvive senza Berlinguer. Una vita. Generazioni e generazioni di scelte, idee, sommovimenti, discorsi, elogi, problemi, proclami, programmi…

0

Catania. La declinazione mediterranea di Terzo Paradiso

Realizzato nel porto Catania con la plastica marina riciclata il simbolo del Terzo Paradiso, ideato dall’artista Michelangelo Pistoletto, autore del manifesto omonimo, frutto di un’opera collettiva che con 2mila chili di rifiuti raccolti lungo i litorali ionici ha prodotto un’installazione di oltre 30 metri per una lunghezza di 12, sopra un ponte galleggiante, illuminata di notte con luci alimentate dall’energia solare. Lo scopo? Gesto di responsabilità pubblica nel contrasto dell’inquinamento del Mediterraneo

0

Aereo? Sì grazie, ma sostenibile

Per motivi ambientali cala la fruizione dei voli. Ma per le tratte lunghe non c’è mezzo se non l’ aeromobile. Che fare? Le misure per rendere l’aviazione sostenibile ci sono e sono collaudate. Si chiamo miscele biocarburanti. Ma fanno lievitare il costo del biglietto. Siamo pronti a pagare di più per respirare meglio?