Taggato: università

0

Le 7 magnifiche che aprirono le porte delle università britanniche alle donne

Sophia Jex Blake (1840 – 1912) è stata una della prime donne medico del Regno Unito, colei che ha abbattuto il divieto alle donne di frequentare i corsi universitari. Con altre 6 donne, soprannominate le Edinburgh Seven, iniziò la sua battaglia nel 1867. Fu una lotta aspra, piena di delusioni, ma non demorsero e dopo 10 anni le donne venivano ammesse ai corsi di laurea in altre università britanniche

0

Formazione. Verso la cultura della territorialità

Tempo di maturità, tempo prossimo per le iscrizioni all’università. Già da aprile 2020, ancora in fase di confinamento, si sono iniziate a fare ipotesi e congetture sull’eventuale perdita di iscrizioni accademiche, dovuto alla crisi pandemica che si fa crisi economica, che si fa crisi socio-culturale. E che tuttavia può diventare opportunità

0

Job&Orienta. Alla scoperta della propria radice

Come ogni anno a Verona si presentano opportunità sempre nuove che orientano le nuove generazioni, partendo dalla scuola, a formare ed a essere pronti ad iniziare i lavori che oggi interessano i giovani. Il titolo di questa manifestazione è Il “lavoro che vorrei”. Giovani generazioni alla ricerca del proprio futuro

0

Oscar for education 2019. Progetti e premi per scuole e università italiane

Università e scuole italiane possono concorrere agli Oscars of Education 2019, organizzati da QS-Wharton Reimagine Education che mette in palio finanziamenti da sei anni che hanno finora coinvolto oltre 30 nazioni. Sarà possibile partecipare alla selezione di progetti, aperta anche a comuni, organizzazioni non-profit e società che offrono prodotti/servizi di education technology, fino al 15 settembre 2019

0

Numeri chiusi all’Università. Soluzioni da aprire

Chiuse le iscrizioni per i corsi universitari a numero programmato, Come ogni anno, ci si interroga sull’opportunità o meno di uno sbarramento che può occludere il panorama formativo-professionale a tanti giovani, sebbene ci sia sempre una seconda possibilità e i cosiddetti “Piani B” che con determinazione e focalizzazione si tras-formano in “Piani A”.