Essenze invisibili

Essenze invisibili è il nuovo libro dell’Associazione Arteinte Social Project.
Arteinte è promossa da Valeria Leoni, educatrice di sostegno per bambini con disturbi dello sviluppo neurologico. L’associazione si prefigge di spiegare e avvicinare alla disabilità attraverso l’arte, soprattutto fotografica. I ricavati delle iniziative culturali sostengono le cure dei bimbi e ragazzi disabili del comune di Ravenna.

Essenze invisibili, infatti, è un progetto fotografico ideato e realizzato da Riccardo Bandiera.  Nello specifico il libro, omonimo, è un racconto per immagini i cui protagonisti sono 3 bambini, Chirine, Ginevra e Rares.  Già seguiti dall’associazione Chirine (affetta dalla sindrome di Rett), Ginevra (con disturbo dello spettro autistico) e Rares (colpito dalla sindrome di Lubs) sono stati fotografati da Bandiera ciascuno in una stanza diversa di una grande casa antica di Ravenna. Le stanze differenti rilevano la differenza delle 3 malattie.  I testi che accompagnano le immagini sono stati composti da Valeria Leoni e Tobia Donà.

Il libro, edito dalla Danilo Montanari editore col patrocinio del Comune di Ravenna, è disponibile su ordinazione sul sito: arteinte.com.

 

Foto: copertina del libro: Essenze invisibili

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.