Borse di mobilità Erasmus+ per studenti e staff universitario

Pubblicata la terza edizione dei bandi per l’assegnazione di borse di mobilità Erasmus+ nell’ambito del progetto Universities for EU Projects.  L’opportunità, promossa dal Consorzio SEND, è rivolta a studenti universitari e allo staff degli atenei partecipanti all’iniziativa.

Sarà possibile candidarsi entro il giorno 1° Giugno 2022.

Di seguito tutte le informazioni per partecipare.

UNIVERSITIES FOR EU PROJECTS, BORSE DI MOBILITÀ

Con il progetto Universities for EU Projects saranno dunque erogate le seguenti borse di mobilità per periodi presso Stati membri dell’Unione Europea o Paesi non-UE aderenti al Programma:

  • n. 15 a favore di studenti universitari per lo svolgimento di tirocini;
  • n. 10 per lo staff degli atenei per lo sviluppo professionale e della formazione.

L’obiettivo del progetto è finanziare borse per sviluppare competenze professionali riconducibili al settore dell’innovazione sociale.

Le borse saranno assegnate da SEND, Agenzia per il lavoro e la mobilità internazionale di Palermo (Sicilia), in consorzio con:

  • Fondazione garagErasmus;
  • Consorzio ARCA;
  • i seguenti atenei italiani:
    – Università degli studi di Cagliari;
    – Università degli studi di Catania;
    – Università degli Studi di Enna – KORE;
    – Università degli studi di Ferrara;
    – Università degli studi di Firenze;
    – Università Politecnica delle Marche;
    – Università degli studi di Macerata;
    – Università degli studi di Padova;
    – Università degli studi di Palermo;
    – Università degli studi di Parma;
    – Università di Pisa;
    – Università degli studi di Roma – Tor Vergata;
    – Università Ca’ Foscari Venezia;
    – Università degli studi di Napoli – Federico II;
    – Università del Salento.

“Universities for EU Projects” è finanziato dal programma europeo Erasmus+ _K1 Mobilità per studenti nel campo dell’istruzione superiore.

DESTINATARI

Possono partecipare ai bandi gli studenti universitari e lo staff come di seguito specificato:

STUDENTI UNIVERSITARI

Tutti gli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore elencati di seguito:

  • Università degli Studi di Cagliari;
  • Università degli Studi di Enna – KORE;
  • Università degli Studi di Ferrara;
  • Università Politecnica delle Marche;
  • Università degli studi di Napoli Federico II;
  • Università degli Studi di Padova;
  • Università degli Studi di Palermo;
  • Università degli Studi di Parma;
  • Università di Pisa;
  • Università degli studi di Roma – Tor Vergata;
  • Università Ca’ Foscari Venezia.

I candidati al bando devono essere iscritti al I, II o III ciclo di studi (laurea triennale, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, dottorato di ricerca, master universitario di primo e secondo livello) di qualsiasi anno di corso e indirizzo di studio, salvo alcune eccezioni riportate nell’avviso pubblico.

STAFF

Il personale docente e non docente degli Istituti di Istruzione Superiore di seguito elencati:

  • Università degli Studi di Enna Kore;
  • Università degli Studi di Ferrara;
  • Università Politecnica delle Marche;
  • Università degli studi di Napoli Federico II;
  • Università degli Studi di Palermo;
  • Università degli Studi di Parma;
  • Università degli Studi di Padova;
  • Università di Pisa.

REQUISITI

requisiti per l’ammissione sono i seguenti:

studenti universitari

  • essere regolarmente iscritti all’anno accademico 2021/2022;
  • non avere usufruito di un numero massimo complessivo di 10 mensilità Erasmus Plus su 12 a disposizione di ogni studente per ogni singolo ciclo di studi. Per gli studenti iscritti a corsi di laurea a ciclo unico il numero di precedenti mensilità Erasmus Plus non deve superare un totale di 22 mesi su 24 a disposizione. Si tiene conto, nel calcolo delle mensilità, anche di  eventuali borse di mobilità Erasmus Plus “zero grant”, ovvero svolte a titolo volontario e non finanziate, e quelle ricevute nello scorso programma LLP e/o Erasmus per studio o per Placement;
  • non usufruire contemporaneamente di altre borse erogate dall’Unione Europea;
  • possedere almeno un livello B1 di conoscenza della lingua inglese, ad eccezione dei candidati dell’Università degli Studi di Parma per i quali è richiesto almeno un livello B2 di conoscenza linguistica;
  • non essere risultati vincitori allo scorso bando Universities for EU projects ed essere in procinto di partire né aver già usufruito della borsa di mobilità elargita dal Consorzio di Mobilità SEND per l’a.a. 2020/2021;
  • possedere già in fase di candidatura la Lettera di Disponibilità debitamente firmata e compilata dall’ente ospitante;
  • coloro che intendono svolgere il tirocinio dopo il conseguimento del titolo (laurea / master / dottorato) possono usufruire della borsa di mobilità a condizione che, al momento della presentazione della candidatura, non abbiano ancora conseguito il titolo. Dal momento del conseguimento del titolo hanno 12 mesi di tempo per svolgere la mobilità nei limiti stabiliti dal bando.

Saranno ritenute prioritarie le candidature degli studenti con motivazione e interessi formativi e/o professionali nell’ambito dell’Innovazione Sociale.

Per conoscere i requisiti preferenziali e maggiori dettagli rimandiamo alla lettura del bando allegato a fine articolo.

STAFF

  • essere regolarmente impiegati presso una delle Università del Consorzio partecipanti al bando;
  • non usufruire contemporaneamente di altre borse erogate dall’Unione Europea;
  • possedere almeno un livello B1 di conoscenza di almeno una lingua europea;
  • possedere una bozza di Programma di mobilità concordato con l’Istituto d’invio e l’ente di accoglienza;
  • non avere già vinto ed usufruito di una borsa di mobilità con il Consorzio SEND.

Si darà priorità ai candidati con esperienze e/o interesse verso l’ambito dell’Innovazione Sociale.

IMPORTO DELLE BORSE

La borsa per la mobilità degli studenti è un contributo a costi di viaggio e di soggiorno durante il periodo di tirocinio all’estero sulla base di importi forfettari definiti dall’Agenzia Nazionale INDIRE in accordo con il Ministero dell’Istruzione. L’importo è modulato in base al costo della vita nel Paese di destinazione, secondo lo schema riportato nel bando.

Per quanto concerne lo staff, l’importo massimo della borsa è calcolato sul la base di costi unitari, che comprende:

  • un contributo a titolo di rimborso per le spese di viaggio di andata e ritorno, calcolato sulla base di costi unitari per fasce di distanza;
  • un contributo a titolo di rimborso che copre i costi legati al soggiorno durante le mobilità (vitto, alloggio, trasporti locali), calcolato sulla base di scale di costi unitari per Paese e per durata di permanenza all’estero.

DURATA DELLA MOBILITÀ

Sia per gli studenti che per lo staff le mobilità dovranno iniziare a partire dal 15 Luglio 2022 e dovranno terminare entro il 30 Novembre 2022.

Il periodo di tirocinio degli studenti va dalla durata minima di 2 mesi (60 giorni consecutivi) fino a un massimo di 3 mesi (90 giorni consecutivi), mentre i periodi di formazione per lo staff sono compresi tra un minimo di 2 giorni e un massimo di 30 giorni (esclusi i giorni di viaggio).

MOBILITÀ BLENDED E VIRTUALI

Si segnala che sono ammesse mobilità effettuate in modalità virtuale o blended. Si potrà, dunque, avviare tirocini (per gli studenti) oppure la formazione (per lo staff) interamente in modalità “virtuale”, o in modalità “mista” (virtuale + in presenza), in base agli accordi presi con il proprio ente ospitante e con la propria Università di appartenenza.

Durante il periodo di mobilità “virtuale” al partecipante non sarà riconosciuto alcun contributo relativo al supporto individuale. Solo nel caso in cui la mobilità si dovesse concludere in presenza, potrà essere erogato il relativo contributo unitario spettante per i mesi interi effettivamente svolti all’estero.

SELEZIONE

La selezione degli studenti verrà effettuata attraverso la valutazione di:

  • application online;
  • curriculum vitae e curriculum studiorum;
  • lettera motivazionale;
  • competenze linguistiche.

Lo staff sarà invece selezionato attraverso la valutazione di:

  • formulario on line e curriculum vitae;
  • lettera motivazionale;
  • attività di stage descritte nel Programma di Mobilità;
  • competenze linguistiche.

COME FARE DOMANDA

Gli interessati ai bandi per borse di mobilità del progetto Universities for EU Projects devono candidarsi entro le ore 12.00 del giorno 1 Giugno 2022 esclusivamente per via telematica, registrandosi sulla Piattaforma di Mobilità SEND disponibile a questa pagina, dove cliccare sul formulario online di proprio interesse (per studenti o per staff).

Si segnala che è obbligatorio, per gli studenti che si candidano, aver già trovato l’ente ospitante in fase di candidatura. Lo staff potrà candidarsi solo se già in possesso del Programma di Mobilità, debitamente firmato da una organizzazione ospitante.

Per conoscere quale documentazione allegare al formulario e ulteriori dettagli ad esempio per l’individuazione dell’organizzazione ospitante, è possibile consultare i singoli bandi di seguito scaricabili.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Le graduatorie finali saranno pubblicate sulla pagina web di SEND e sui siti delle Università e dei partner aderenti al consorzio e comunicate via e-mail a tutti gli idonei.

Per maggiori informazioni sugli allegati (bandi, documenti, linee guida alla lettera motivazionale) e per consultare le FAQ si rimanda infine al sito web di SEND.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.