Abbanews prima pagina

0

La Grande muraglia verde africana

Una grande muraglia verde per fermare il deserto africano che avanza, ma anche per creare lavoro e combattere la povertà e la crisi climatica. Un piano multiforme da attuare attraverso il rimboschimento per ripristinare, complessivamente, 100 milioni di ettari del paesaggio forestale dal Maghreb all’Africa subsahariana. I risultati positivi e le criticità, ma già inconfutabile esperienza che conferma che il verde e la sua cura è l’arma contro il riscaldamento globale

0

Policlinico Tor Vergata. Sportello online SOS Autismo

Il personale medico del gruppo Autismo Tor Vergata mette a disposizione delle famiglie uno sportello di supporto telematico al fine di cercare di sopperire, per quanto possibile, allo stravolgimento delle routine quotidiane dei bambini e ragazzi, all’interruzione della frequenza scolastica oltre a quello degli interventi abilitativi di supporto

1

Lettera aperta alla comunità scientifica. Take care per il coronavirus

David Vagni, Fisico teorico, specializzato in calcolo scientifico e teorie della complessità, dottore in psicologia, fondatore e vice residente di Spazio Asperger, quale  ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto per la Ricerca e l’Innovazione Biomedica riguardo la pandemia di coronavirus, si fa portavoce di una lettera aperta alla comunità scientifica internazionale affinché facciano pressione sui propri governi per l’attivazione di misure forti come quelle prese da Cina, Corea del Sud ed ora l’Italia

0

Mentorskills. Attiviamo le competenze dei giovani

Metodo Mentorskills, una teor-etica del lavoro”, un compendio di schede di attivazione in formato. Una rielaborazione del Bilancio delle competenze rende Mentorskills un’introduzione al mondo del lavoro, facilitando i giovani a coniugare il saper fare e il saper essere. Un’occasione che per gli studenti e le studentesse di sollecitare la loro dimensione orientativa verso il presente-futuro “a distanza”.

0

Un venerdì per il futuro del pianeta. Il digital strike dei giovani europei

Un venerdì per il futuro. I giovani di Fridays For Future europei non si fermano per il coronavirus, né d’altronde si ferma il riscaldamento globale. Ma trasferiscono le consuete manifestazioni settimanali sul web. Il 13 marzo chiunque può partecipare al #DigitalStrike da casa, realizzando una fotografia, con un cartellone inerente alla crisi climatica e postandola sotto l’hashtag #ClimateStrikeOnline e/o #DigitalStrike.