WPP24. I vincitori del World Press Photo

World Press Photo of the Year 2024 (WPP24) – La foto dell’anno

L’immagine tristissima di una donna palestinese in lutto, che abbraccia la sua nipotina, uccisa in un attacco israeliano nella Gaza devastata dalla guerra, ha vinto il premio World Press Photo of the Year 2024.

La foto scattata da Mohammed Salem, dell’agenzia di stampa Reuters, mostra Inas Abu Maamar che culla il corpo di Saly, una bambina di cinque anni, uccisa con la madre e la sorella da un missile che aveva colpito, distruggendola, la loro casa a Khan Younis.

Salem era all’ospedale Nasser di Khan Younis il 17 ottobre 2023, quando ha visto Maamar, 36 anni, singhiozzare e tenere stretto il corpo avvolto della bambina, nell’obitorio dell’ospedale.

Dieci giorni prima, il 7 ottobre, i terroristi palestinesi di Hamas erano infiltrati in Israele, uccidendo. in poche ore, quasi 1200 persone e rapendone 253, dando inizio a una delle più feroci guerre mediorientali, tuttora in corso.

Storia dell’anno – Valim Babena

La sudafricana Lee-Ann Olwage, girando per GEO, ha vinto il premio Storia dell’anno con un ritratto intimo,+ di una famiglia malgascia, che si prende cura di un parente anziano affetto da demenza.

Progetto a lungo termine – Le due mura

Il venezuelano Alejandro Cegarra ha vinto il Long-Term Project Award con le sue vivide immagini monocromatiche di migranti e richiedenti asilo che cercano di attraversare il confine meridionale del Messico.

Open Format – La guerra è personale

Nell’Open Format, l’ucraina Julia Kochetova ha vinto con il suo sito web che “unisce il fotogiornalismo con lo stile documentaristico personale di un diario, per mostrare al mondo cosa vuol dire convivere con la guerra come realtà quotidiana”.

World Press Photo 2024

I vincitori dell’edizione 2024 del premio al fotogiornalismo World Press Photo (WPP) sono stati annunciati il 18 aprile 2024, dalla sede del premio di Amsterdam (Paesi Bassi).

Le loro immagini  sono state selezionate tra 61.062 scatti, realizzati da 3.851 fotografi, provenienti da 130 paesi.

Le foto saranno esposte alla Nieuwe Kerk di Amsterdam, fino al 14 luglio 2024.

Dal 9 maggio al 9 giugno 2024  arriveranno al Palazzo delle Esposizioni di Roma, prima tappa italiana ed europea, dopo  la capitale dei Paesi Bassi.

 

Immagini by WorldPressPhoto.org

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.