Il PerSo è un Festival di cinema documentario a tematica sociale

Sono aperte le selezione per il Festival Perso (Perugia Social Film Festiva) di Perugia, rivolto al cinema del reale, “differente, non indifferente”, che raffigura il mondo del sociale in tutte le sue declinazioni, attraverso linguaggi innovativi della cinematografia, abbracciando generi diversi.

La mission del Festival  è quella di offrire “uno sguardo fuori centro”, con sfaccettature che scompongono la foto per poi riproporla in completezza, e con una diversa visione. Una scoperta quotidiana che viene filmata con l’autenticità che permette un mezzo audiovisivo.

Le singole proiezioni vengano accompagnate da incontri con autori da tavole rotonde, dibattiti, seminari, convegni alla presenza di operatori del settore ed esperti.

Categoria di concorso principale del Festival, presente sin dalla Prima Edizione,è  dedicata a film documentari internazionali di medio e lungometraggio di recente produzione. Dalla Seconda Edizione è esclusivamente riservata ad anteprime, ovvero opere mai proiettate in Italia.

Tra i titoli premiati in questa categoria:

I Want to See the Manager di Hannes Lang (produzione Italia/Germania,in cui si tracciano le connessioni dell’ascesa e del declino economico in sette episodi paradigmatici, ambientati in India, Bolivia, Cina, Stati Uniti, Italia, Thailandia, Venezuela),

No Todo es Vigilia di Hermes Paralluelo (toccante racconto di una coppia di anziani che dopo una vita condivisa per 60 anni, il loro stato di salute non gli permette più di prendersi di cura uno dell’altra. Un’esistenza soffocata dal timore di perdere la loro indipendenza,ed. 2015),

Vivian, Vivian di Ingrid Kamerling (Ti conoscevo? Sapevo tutto di te? Queste sono le domande che la film-maker si pone quando sua sorella Vivian, cinque anni più piccola, all’ improvviso muore. ed. 2016)

Treblinka di Sérgio Tréfaut (tratto dalle memorie di Chil Rajchman dal libro Treblinka. A Survivor’s memory, in cui l campo di sterminio non si vede mai. Treblinka è interamente girato su un treno che percorre la Transiberianaed. 2017).

Premi in palio:
PerSo Award: € 8.000 al miglior film documentario di medio e lungometraggio
PerSo Agorà: € 1.000 al miglior documentario di medio e lungometraggio secondo il voto del Pubblico
Menzione speciale della Giuria all’opera più innovativa per contenuti e sperimentazione del linguaggio cinematografico

Gli organizzatori

Il PerSo – Perugia Social Film Festival nasce da un progetto della Fondazione “La città del sole” – Onlus, attiva sin dal 1998 nel campo della Salute mentale. In particolare, attraverso il Progetto PRISMA (Programma di Ricerca-Intervento Salute Mentale e Autonomie), la Fondazione si propone di individuare, rafforzare, costruire una rete di situazioni “normali” di residenzialità, occupazione, tempo libero, vacanza, in cui soggetti con problemi psichici trovino risposte di qualità alle loro esigenze.

Ci si chiederà perché una Fondazione che si occupa di Salute mentale senta altresì il bisogno di occuparsi di cinema e di dedicare le sue forze all’ideazione e organizzazione di un Festival cinematografico. Rispondiamo che l’attività culturale è per noi parte decisiva e complementare rispetto a quella legata alla sperimentazione in campo sociale e sanitario.

Si svolgerà dal 3 al 13 ottobre 2019.

Per maggiori informazioni

persofilmfestival

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.