MyTutela. L’app contro abusi, violenza, stalking e bullismo con valore legale

My Tutela l’app a supporto di vittime di abusi, violenza, stalking e bullismo. Raccoglie e archivia su smartphone testimonianze (sms, telefonate, email, chat, whatsapp, immagini e video) con valore legale: dunque sono prove alla mano, che, una volta ricevuta la denuncia, forniscono alle forze di sicurezza la possibilità di un intervento immediato contro l’autore  del reato.

L’App, già disponibile su Android (presto anche su Apple), è stata sviluppata da Marco Testi, Marco Calonzi e dal loro team, consulenti  informatici presso le procure e i tribunali italiani, dopo la morte di Sara di Pierantonio, la giovane donna ventiduenne soffocata e data alle fiamme nel 2016 a Roma, dal suo fidanzato Vincenzo Paduano, condannato all’ergastolo.

Ai tempi dell’orribile omicidio i due informatici, coinvolti nell’indagine, impiegarono molto tempo per riuscire a ricostruire la lunga storia di minacce e stalking ai danni di Sara, che avevano preceduto la sua morte. Paduano, infatti, aveva cancellato tutti i dati dal cellulare della giovane donna.

La nuova app, invece, custodisce in Cloud e in modalità forense tutti i dati, proteggendoli così anche nei casi in cui gli stessi siano cancellati o l’apparecchio danneggiato.

MyTutela, presentata a Bari il 23 novembre 2018, è l’unica app di sicurezza riconosciuta dalle Forse dell’Ordine.

Per saperne di più consultare il sito: www.mytutela.app

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.