Taggato: lockdown

0

La “Zona rossa” del Teatro Bellini. Il mondo come deve essere

Zona Rossa è il progetto innovativo del Teatro Bellini di Napoli seguito anche dall’estero: dallo scorso 20 dicembre 6 artisti vivono nel teatro, in lockdown, preparando l’opera che andrà in scena quando un decreto permetterà alle sale di riaprire e soltanto allora torneranno a casa. Si occupano di ogni fase della messa in scena, dalla scrittura all’allestimento. E il loro operato si può seguire in streaming

0

L’amore per la Madre Terra. Il filo verde che ci unisce

La ri-presa dei contagi apre nuovi scenari, ma sopratutto ricorda quelli appena trascorsi, ma la vita continua a indicarci il cammino verso la parola francescana ‘fratelli’, perché indipendentemente da ogni credo e religione siamo e saremo fratelli e sorelle solo se ci impegneremo ad essere vicini ai più deboli, e ameremo la terra nostra perché è di tutti

0

Alzheimer. I danni del lockdown ma la speranza nei progressi terapeutici

La ricerca del Gruppo di Studio sul COVID-19 della Società Italiana di Neurologia dimostra l’impatto negativo del lockdown con il peggioramento dei disturbi delle persone affette da demenza. Di contro si guarda con fiducia alle nuove opportunità terapeutiche offerte dal farmaco aducanumab che potrebbe rimuovere l’accumulo di beta amiloide, causa dell’ Alzheimer, nei pazienti in fase iniziale

0

La “mala educación” alleata preziosa del contagio

La recrudescenza dei contagi Covid19 sta mettendo in crisi la riapertura della scuola, con lo sfondo di un eventuale lockdown in caso di rinnovata diffusione del virus. In questi mesi si è molto discusso sulla necessità della didattica in presenza, di quello che gli inglesi chiamano “learning loss” (perdita di apprendimento). Ma siamo di fronte a una perdita di apprendimento o a una triste opera compiuta di smarrimento civico?

0

Gli effetti del lockdown sulle persone con epilessia

Aumento delle crisi epilettiche, disturbi del sonno e sintomi depressivi: gli effetti del lockdown sulle persone con epilessia preoccupano i neurologi. Fondazione Lice: “Con la fase 2 è necessario potenziamento della telemedicina. Durante il confinamento il 96% dei pazienti non ha effettuato controlli”

0

Perché il lockdown è stato efficace

Lo studio condotto dall’Università di Padova dimostra che le misure restrittive hanno ridotto del 45% la trasmissione del contagio. Ma per la riapertura serve prudenza e cautela perché “se dovessimo tornare alle condizioni di febbraio saremmo ancora in tempo per una catastrofe”