Friday for Future. Sciopero europeo per il clima

Il 6 marzo 2020 gli attivisti del Friday for Future si raduneranno a Bruxelles per l’European Climate Strike, come annuncia la loro leader, Greta Thunberg, su Facebook. I rappresentanti di tutte le nazioni del Continente s’incontreranno alla Central Station alle ore 14.

Il 4 marzo, invece, Greta dovrebbe partecipare a una riunione straordinaria della commissione Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare (Envi) del Parlamento europeo. La giovane attivista per il clima dovrebbe partecipare anche ai lavori della Commissione Ue, che nella stessa giornata presenterà la legge europea sul clima (oltre a una strategia per la parità di genere e una strategia globale per l’Africa), e incontrare il presidente del Parlamento David Sassoli, (fonte: utilitaia.it).

Nel frattempo gli attivisti italiani del movimento, sempre più organizzati, si sono dotati di un nuovo strumento di comunicazione: #RadioForFuture, sulle onde di Lifegate Radio, dove ogni settimana raccontano le loro attività, forniscono tutte le informazioni scientifiche sui cambiamenti climatici, l’evoluzione di questi ultimi e i provvedimenti presi (oppure no) per mitigare la crisi climatica.

Mentre, oltre alle consuete manifestazioni di ogni venerdì (in streaming in tempi di coronavirus, si preparano per il prossimo sciopero globale per il clima che si svolgerà il 24 aprile 2020.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.