Congo. Nuova epidemia del virus ebola

Il 24 luglio 2018 il Ministero della Salute del Congo ha dichiarato la fine dell’epidemia dell’ebola, purtroppo una buona notizia che già il successivo 3 agosto veniva smentita da Peter Salama, vicedirettore generale dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Salute), il quale nel corso della conferenza stampa aveva dichiarato l’esistenza di un nuovo focolaio nel nord- est della Repubblica Democratica del Congo.

Il paziente zero della nuova ondata di epidemia è stato individuato in una donna di 65 anni, ricoverata all’ospedale di Mangina, che presentava i sintomi del virus e, una volta deceduta, è stata sepolta senza che venisse rispettato il protocollo di prevenzione del virus. Subito dopo 7 familiari della donna sono morti.

Il 17 agosto 2018 l’epidemia è stata confermata dal Ministero della Salute del Congo, il quale ha confermato 51 casi accertati di ebola, 17 dei quali non sono sopravissute; per 27 persone si sospetta il contagio mentre per 24 si stanno compiendo gli accertamenti.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.