Taggato: OMS

0

OMS. Epilessia, patologia globale dal forte impatto sociale

L’Assemblea Generale dell’Organizzazione Mondiale dalle Sanità (OMS) ha approvato un piano d’azione decennale per chi convive con l’epilessia e altre patologie neurologiche. La risoluzione prevede, fra l’altro, il rafforzamento della copertura dei servizi e l’accesso ai farmaci essenziali, il miglioramento della sorveglianza, lo sviluppo della ricerca, dell’assistenza e il contrasto alla discriminazione e allo stigma

0

OMS. I rischi dell’approvazione prematura del vaccino anti- Covid 19

L’Organizzazione Mondiale della Sanità mette in guardia contro i pericoli dell’approvazione e conseguente produzione di vaccini contro il virus SARS- CoV2 troppo affrettata rispetto alle procedure sperimentali che ne garantiscono oltre all’efficacia la sicurezza verso gli eventuali effetti collaterali. È il caso di Russia. Cina e Stati Uniti. Mentre ogni studio “con un profilo di sicurezza non accettabile” dovrebbe essere interrotto

0

Congo. Nuova epidemia del virus ebola

Dopo aver dichiarato la fine dell’epidemia, ad agosto un nuovo focolaio del virus ebola è stato individuato nel nord-est del Congo. Il 17 agosto il Ministero della Salute del Paese africano ha dato i numeri dei malati. Sono oltre 50, l’epidemia è tornata

0

OMS. La dipendenza dai video giochi classificata come patologia mentale

L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha inserito la dipendenza da videogame nell’elenco delle patologie mentali recentemente aggiornato.
Definito gaming disorder, la dipendenza da videogioco è tale quando il paziente presenta “una serie di comportamenti persistenti o ricorrenti che non si riescono a controllare e che prendono il sopravvento sugli altri interessi della vita

0

Sedentarietà. Gli italiani? I più pigri d’Europa

Gli italiani sono i più pigri d’Europa: il 60% della popolazione ha dichiarato di non fare nessun tipo di attività fisica o sport: la media europea è del 42%. L’OMS mette in guardia contro la sedentarietà, 4° fattore di rischio della mortalità mondiale, e consiglia di non confondere l’esercizio con l’attività fisica: un insano equivoco per molti

0

OMS. Le nuove linee guida affinché il parto sia una esperienza positiva per tutte

Il diritto di decidere come controllare il dolore durante il parto e rifiutare gli interventi medici non necessari sono 2 delle raccomandazioni incluse nelle nuove direttrici dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Salute) che mettono al centro il diritto della donna in buona salute di decidere su come gestire il suo travaglio e parto. Troppi gli esami di routine, spesso inutili, e gli interventi clinici superflui durante il parto.