L’animazione di Hayao Miyazaki inaugurerà il Museo del Cinema di Renzo Piano

Arriva da Los Angeles la conferma dell’apertura dell’Academy Museum of Motion Pictures, il Museo del Cinema, la grande sfera progettata dall’architetto e senatore a vita italiano, Renzo Piano.

L’inaugurazione, dopo tanti rinvii, avverrà il 30 aprile 2021 con l’allestimento della sua prima mostra dedicata a Hayao Miyazaki, il regista, sceneggiatore, animatore e fumettista giapponese, vincitore di 2 Premi Oscar, nel 2003 con La città incantata (Spirited Away) e nel 2014 per la carriera.

La città incantata, nello stesso anno, vinse anche l’Orso d’Oro al Festival cinematografico di Berlino e, a oggi, rimane l’unico lungometraggio d’animazione giapponese a vincere i due prestigiosi premi occidentali.

L’esposizione sarà suddivisa in 7 sezione, ciascuna dedicata a un tema della produzione di Miyazaki con gli oggetti (nel complesso 300, alcuni inediti al di fuori del Giappone) dei film che ha realizzato. Non mancheranno le proiezioni dei suoi film in questa mostra organizzata dalla stessa istituzione nascente con la collaborazione dello Studio Ghibli, studio cinematografico d’animazione nipponica fondata nel 1985 dallo stesso Miyazaki e dal suo mentore Isao Takahata. Oggi settantanovenne, Hayao Miyazaki si è ritirato dalla regia nel 2013.

Il nuovo Museo sorge Il Museo è stato edificato vicino il Lacma (Los Angeles County Museum of Art), il cui padiglione dedicato alle mostre temporanee, il Resnick Pavilion, è stato ha sua volta progettato da Renzo Piano.

 

Immagini: 1) Hayao Miyazaki, regista, sceneggiatore, animatore e fumettista giapponese; 2) Los Angeles, Academy Museum of Motion Pictures, il Museo del Cinema, la grande sfera progettata dall’architetto e senatore a vita italiano, Renzo Piano

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.