La grande sfera di Renzo Piano. Tempio del cinema a Los Angeles

Sarà inaugurato nell’aprile del 2021 l’Academy Museum of Motion Pictures, il Museo del cinema di Los Angeles progettato del nostro architetto, nonché senatore a vita, Renzo Piano.

Commissionato allo studio Renzo Piano Building Worshop nel 2012 dalla stessa Academy (il maggior finanziatore del progetto), quello che promette essere la più grande istituzione del mondo dedicata al cinema, alla sua storia e alla sua scienza, avrebbe dovuto aprire i battenti a metà del prossimo dicembre. Poi l’avvento della pandemia, che anche a Los Angeles ha stravolto e posticipato tutti i programmi, compresi quelli dell’Academy, che ha annunciato le nuove date: la consegna dei Premi Oscar avverrà il 25 aprile 2021 e l’apertura del museo 5 giorni dopo, il 30.

Il progetto – in collaborazione con gli studi Gensler e SPF – prevede la ristrutturazione dell’ex edificio Max Company costruito negli anni Trenta del Novecento, adibito a centro commerciale fino al 1987 e da allora chiuso per i grandi danni subiti dal terremoto. Accanto è in costruzione l’avveniristica struttura a sfera ideata da Renzo Piano: 6 piani che culminano con una terrazza panoramica coperta da una cupola trasparente.

Nell’insieme il complesso accoglierà 2 cinema – teatro, (il David Geffen Theater da 1000 posti e il Ted Mann Theater da 288 posti) con calendari di programmazione che fra proiezioni, convegni, simposi e dibattiti occuperanno ogni giorno dell’anno, sale per mostre permanenti e temporanee, spazi riservati alla didattica, ai convegni ed ai dibattiti, una biblioteca, un bar- ristorante, e il negozio del museo.

È stata la stessa Settima arte a ispirare l’architetto italiano: la grande sfera ha spiegato Piano, raffigura “ un volume che pare sollevarsi da terra verso quel perpetuo viaggio immaginario attraverso lo spazio e il tempo che è il cinema”.

L’Academy Museum of Motion Pictures sta sorgendo all’incrocio  tra Wilshire Boulevard e Fairfax Avenue, sulla cosiddetta Museum Row, nel quartiere di Miracle Mile, vicino, infatti, a importanti altri musei di Los Angeles, da quello dell’automobile, passando per quello del design fino al sito preistorico e paleontologico dei La Brea Tar Pits: una zona destinata a diventare uno dei poli culturali più attraenti del mondo.

 

Immagini by Renzo Piano Building Workshop e Academy Museum Foundation

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.