Il primato dei conciatori toscani. Fare impresa a zero impatto ambientale

Abbattere le emissioni di gas serra, facendo impresa e per di più in un settore a grande impatto ambientale, si può fare. La prova tangibile arriva da 7 concerie del Distretto di Santa Croce sull’Arno, protagoniste del primato ecosostenibile con il nuovo sistema di approvvigionamento energetico costituito da fotovoltaico, idroelettrico ed eolico.

Le aziende hanno compiuto il trasferimento energetico aderendo al Gruppo d’Acquisto Energia Elettrica coordinato dall’Associazione Conciatori di Santa Croce, formato nel 2010 con il supporto tecnico di IPGS Energy ed Esra.

È stato calcolato che la quantità di CO2 che risparmiano corrisponda a quella prodotta in un anno da circa 4.679 famiglie (formate in media da 3 persone): una stima annua di 5mila tonnellate di gas serra. O per meglio dire come spiegano dal sito laconceria.it “se si pensa che mediamente un albero assorbe in un anno 10 chili di anidride carbonica, vuol dire che il contributo delle aziende con questo progetto corrisponde a quello di 500mila alberi”.

Il Distretto Conciatori di Santa Croce dell’Arno,  da anni segue la strada della produzione ecosostenibile ed è stato il primo a firmare con la Regione Toscana il patto sull’economia circolare: può sembrare paradossale e sono ancora tante le critiche che vengono mosse al settore per il tipo di produzione, ma viene precisato che “non si uccidono animali per fare manufatti di pelle: la creazione parte dal rifiuto”. La materia prima, infatti,  la pelle è “un sottoprodotto dalla macellazione – spiega l’Associazione – le pelli, dunque, vanno smaltite o utilizzate e tra le due “è preferibile la seconda che, inserendosi nella filiera della moda, crea lavoro e produzione”.

Le 7 concerie che lavorano con l’energia verde sono: BCN Concerie, Conceria Benvenuti, Conceria Bertini Franco 1972, Conceria Sanlorenzo, Conceria Victoria, Conceria INCAS e Conceria F.lli Rosati, aziende il cui virtuosismo e innovazione sono stati riconosciuti lo scorso settembre con il conferimento, ad ognuna, del Certificato di eccellenza Green, rilasciato dalla gruppo energetico Esra.

 

Fotografia tratta dal sito: assoconciatori.com

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.