Taggato: Università di Bologna

0

Appello del rettore dell’Università di Bologna per la liberazione di Patrick Zaki

Il presidente egiziano al-Sisi ha deciso di concedere la grazia a 530 detenuti. Sull’onda di questa notizia il rettore dell’Università di Bologna, Francesco Urbani, rivolge un appello “al Governo, alla Commissione europea alle numerosissime istituzioni che hanno aderito alla nostra mozione e a tutte le università del mondo che come noi hanno sottoscritto i principi della Magna Charta affinché si uniscano all’Alma Mater e facciano sentire la propria voce”

0

Temi comuni e soluzioni divergenti. Come i Governi cercano di tutelare il lavoro nell’emergenza

Le iniziative dei vari Paesi del mondo per tutelare il lavoro durante e post- Covid19. Dall’analisi emerge in tutti gli Stati la sofferenza dei lavoratori autonomi per i quali le misure di sostegno al reddito sono spesso inadeguate: una situazione già cronica che l’emergenza sta rendendo ancora più evidente. Ancora peggio la condizione dei lavoratori in nero senza occupazione e senza garanzie

0

A Bologna nasce l’industria solare

Più vicina l’industrializzazione solare grazie a uno studio europeo coordinato dall’Alma Mater di Bologna che ha presentato un sistema che produce idrogeno e composti chimici ad alto valore aggiunto, alimentato unicamente dall’energia solare e con un’efficienza prossima all’utilizzo su scala industriale

0

Romanae Disputationes. Il potere della parola

Tenzoni filosofiche a Bologna sul valore della parola. I giorni 13, 14 e 15 febbraio 2020  si svolge presso l’Università di Bologna la convention finale della VII edizione di Romanae Disputationes, concorso nazionale di filosofia, che negli anni ha coinvolto decine di migliaia di studenti

0

Sigaretta elettronica. È tutta una questione di personalizzazione

Uno studio italiano sulla sigaretta elettronica guidato dall’Università di Bologna, conferma che svapare – pur comportando un livello di rischio inferiore alla sigaretta tradizionale – “non è a rischio zero”. I dispositivi evoluti possono essere regolati dagli utilizzatori e tale personalizzazione insieme alla varietà dei liquidi aromatizzati scelti o arbitrariamente aggiunti rende la tossicità variabile e individuale