Taggato: città sostenibili

0

Floriade. La natura urbana per città vivibili e sostenibili

Torna Floriade – pur fra le polemiche – la mostra internazionale che dal 1960 si tiene ogni 10 anni in una città olandese diversa. Tema di questo Expo 22 il verde nelle città; natura urbana intesa come soluzione ecologica secondo 210 espositori di oltre 30 Paesi (Italia inclusa) per rendere le metropoli più vivibili e sostenibili con piastrelle di alghe, ceramiche di sterco di mucca, alberi che regolano la temperatura e tecnologie che garantiscono il cibo

0

Schwammstadt Berlin. Modello per città sostenibili 

Schwammstadt Berlin  ossia Berlino città-spugna come viene definito il sistema di gestione delle acque piovane adottato nei nuovi quartieri. Per fare fronte al fenomeno del cambiamento climatico della penuria di pioggia e delle precipitazioni violente che si riversano nel sistema fognario nelle canalizzazioni e nei fiumi provocando un pericolo per l’ambiente. Un modello a cui ispirarsi per difendere le nostre città e renderle sostenibili

0

Woven City, la nuova città sostenibile e intelligente

Prossima inaugurazione del cantiere che costruirà ai piedi del Monte Fuji la nuova città – laboratorio voluta dalla Toyota. Accanto ai residenti, gli scienziati potranno sperimentare in ambiente reale le nuove tecnologie sviluppate a livello urbano. Intelligente, sostenibile e verde formerà un ecosistema interamente connesso alimentato a idrogeno

0

Diritti degli alberi e doveri dell’uomo

Gli alberi e le zone verdi nelle città svolgono un ruolo fondamentale per la nostra sostenibilità. Ma hanno bisogno di cure. A Roma, la città più verde d’Europa, quando soffia forte il vento cadono facilmente, ma più che per tragica fatalità, per abbandono. Per questo riportiamo la Cara di Barcellona, la dichiarazione dei diritti degli alberi in città, che è anche un’utile guida di buone pratiche – e impegno – per il mantenimento del verde nelle aree urbane

0

Madrid città sostenibile, andrà a 30 all’ora

Madrid adotta la Zona 30. Il 5 ottobre 2018 il Consiglio comunale della capitale spagnola ha approvato la nuova ordinanza sulla mobilità sostenibile che abbassa la velocità automobilistica dal limite di 50 km/h a 30Km/h. Il provvedimento riguarderà l’85% della rete viaria della città. E chi usa i pattini o lo skateboard sui marciapiedi non potrà superare la velocità dei pedoni calcolata in 5 Km/h

0

Città che apprendono per una società sostenibile

Per partecipare al concorso e vincere il premio UNESCO Learning City Award, una città deve rispondere ai criteri di apprendimento: ossia aprirsi all’innovazione al miglioramento formativo-professionale e socio-territoriale, diventando sia esempio di buone pratiche sia volano di contatti e scambi. Per presentare la candidatura c’è tempo fino al 30 settembre 2018