Taggato: cervello

0

È il cuore e non il cervello ad avviare l’esperienza emotiva

Uno studio internazionale a cui hanno partecipato i bio-ingegneri delle università di Pisa e Padova dimostra come le emozioni partano dal cuore che avverte il cervello. Nei primi secondi dall’informazione emotiva si modifica l’attività cardiaca che da l’impulso alla corteccia cerebrale. Una scoperta importante anche per comprendere per la comprensione dei disturbi psichici, come la depressione, e della loro correlazione con la salute fisica.

0

Cervello. Non solo malattie per vecchi

Focus su esordio giovanile nelle malattie neurologiche della tarda età – ictus, sonno, parkinson, demenza, emicrania solo alcune delle patologie che interessano il nostro cervello. Le terapie. L’ impegno della SIN nel programma dell’OMS, Intersectoral Global Plan, per sviluppare la formazione medico-scientifica e le cure delle patologie neurologiche nell’Africa Sub-Sahariana. Le iniziative per la prossima Settimana del Cervello

0

Invecchiamento cerebrale. Questione di mielina

Non l’incapacità di generare nuovi neuroni – il loro numero nel cervello anziano nelle funzioni intellettuali e cognitive non è molto diverso da quello che si osserva nel cervello giovane – ma la riduzione della mielina potrebbe essere la causa primaria dell’invecchiamento celebrale. Premessa per nuovi sviluppi verso il ringiovanimento dell’organo ma anche per contrastare il decorso delle malattie neurodegenerative

0

Il cervello ai tempi del Covid

Le complicanze e i disturbi neurologici da pandemia saranno transitori o permanenti? Quale sarà l’impatto dei vaccini sul sistema nervoso? La Società Italiana di Neurologia (SIN) fa chiarezza. Progetti di ricerca e studi clinici e dal 13 marzo fino a maggio eventi virtuali e webinar gratuiti per tutti i cittadini

0

A13, la molecola che ringiovanisce il cervello

L’anticorpo A13 è una molecola che favorisce la nascita di nuovi neuroni, provocando un ‘ringiovanimento del cervello’ e quindi in grado di contrastare lo sviluppo della sindrome dell’Alzheimer, quando affrontata nella sua prima fase. È la conclusione di uno studio condotto con successo sulla sperimentazione animale che apre la strada a nuove possibilità di diagnosi e cure

1

Nadia Toffa, ci mancherai…

Nadia Toffa, ci mancherai. Mancherai a tutti quelli che guardando ‘Le Iene’ condotto da te pensavano: “Questo sembra quasi servizio pubblico…”.
E mancherai anche a quelli che Le Iene non lo guardavano, e non solo perché non è sul servizio pubblico… . Mancherai a chi ama il giornalismo. E a chi magari non gradiva il tuo modo di farlo…