Mode e Modi. Narra la tua visione

Narrare è l’azione più comune che ognuno di noi compie; raccontiamo le nostre giornate quello che ci è accaduto, quello che vorremmo, quello che sentiamo o immaginiamo. C’è chi narra con la parola e chi con le immagini,

Hai la passione della scrittura? Sei uno studente della scuola primaria o secondaria? Partecipa al concorso Opera prima, promosso dall’Istituto Toniolo che desidera promuovere la scrittura e l’espressione artistica come esperienza di racconto di sé, degli altri e del mondo. Lo slogan dell’edizione di quest’anno è Mode. Modi. 

Ogni tempo e ogni luogo ha i suoi modi di vivere e anche le sue mode: i Modi sono molti vicini alle culture e alle tradizioni che costituiscono la cultura dei popoli e sono piuttosto lenti a cambiare.

le Mode – che spesso trasformano il nostro corpo (pensa ai vestiti e agli accessori che usi in generale, ai tatuaggi e a tanto altro) – appaiono e scompaiono velocemente e le cose che piacciono oggi, domani potrebbero sembrarti già ‘vecchie’

Riflettere e poi agire

1. Quali Mode oggi ti piacciono molto (come ami vestirti, pettinarti, divertirti, stare in compagnia) e ti aiutano a raccontare chi sei?

2. Quali Modi di mangiare, di abitare, di viaggiare, di fare festa che vivi da sempre nella tua famiglia, nel tuo paese e/o della tua comunità, anche se lontana da dove vivi adesso, accendono la tua fantasia?

  • Se sei uno studente della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado hai tempo fino al 28 febbraio 2020 per scrivere un racconto o realizzare un disegno.
  • Se sei uno studente della scuola secondaria di secondo grado hai tempo fino al 31 gennaio 2020 per scrivere un racconto.

Il CONCORSO DI NARRATIVA Opera Prima, dedicato agli studenti della scuola secondaria di secondo grado, desidera promuovere la scrittura come esperienza di racconto di sé, degli altri e del mondo a partire da un tema attuale come l’influenza delle mode sui modi di essere. I racconti, che dovranno avere un minimo di 10.000 e un massimo di 15.000 battute (spazi inclusi), possono essere di ogni genere narrativo, per lasciare la massima libertà di espressione sul tema.

Una QUALIFICATA GIURIA, presieduta dallo scrittore Luigi Ballerini, formata da rappresentanti del mondo accademico, della scuola, della scrittura, dell’editoria valuterà gli elaborati pervenuti in modo da giungere alla selezione di dieci racconti. I testi vincitori costituiranno la base per un libro edito da Il Castoro.

ll PREMIO del concorso consiste, infatti, in una pubblicazione di alta qualità editoriale, distribuita nelle librerie nazionali. I giovani studenti avranno l’occasione di rielaborare, raffinare e ripensare il proprio testo alla luce dei suggerimenti editoriali esattamente come accade ad ogni autore professionista.

Tale esperienza all’interno di una casa editrice si configura come una vera e propria scuola di scrittura sul campo e risulta originale e interessante anche nell’ottica di un futuro orientamento professionale.

Sul sito opera prima, nelle sezioni dedicate, tutte le informazioni e il modulo di iscrizione. Per aiutarvi nel lavoro di scrittura , potete seguire i video tutorial collegandovi al link dei video tutorial del sito. Inoltre potete seguire la pagina facebook opera prima che contiene suggestioni per la narrazione e la scrittura creativa.

Foto di copertina: A Girl Writing, Art Painting by Henriette Browne

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.