Bando. Assegnazione premi per tesi di laurea sull’economia circolare

CONAI, con il supporto tecnico di ENEA, Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile, promuove la 1° edizione del Bando CONAI per Tesi di Laurea 2022-2023, per l’assegnazione di due premi economici a due tesi di laurea magistrale dedicate ai temi dell’economia circolare.

Sulla base di una convenzione siglata nel 2022, CONAI ed ENEA promuovono lo sviluppo ed implementazione di tecnologie e metodologie per l’uso e la gestione efficiente delle risorse, il rafforzamento dell’utilizzo di tecnologie per il riutilizzo, il riciclo, il recupero e la valorizzazione di rifiuti di imballaggio e materiali, e l’eco-innovazione di prodotto finalizzata alla chiusura del ciclo di prodotti e materiali in ottica di Economia Circolare.

In tale ambito verranno valorizzate due tesi di laurea magistrali attinenti alle tematiche dell’economia circolare al fine di incentivare la formazione e la crescita delle competenze in tale settore, in un’ottica di sviluppo dei Green Jobs.

Saranno riconosciuti da CONAI due premi economici per la redazione di due tesi su temi, quali, a titolo esemplificativo, le strategie adottate dalle imprese per promuovere sostenibilità e circolarità dei prodotti e/o degli imballaggi, l’innovazione tecnologica nei settori del riciclo e recupero dei materiali, le strategie di decarbonizzazione delle imprese, il packaging sostenibile, l’ecodesign di prodotti e/o imballaggi.

Le tesi dovranno esser state prodotte tra Gennaio 2022 e Febbraio 2023. Potranno essere inviate insieme al modulo di partecipazione alla mail greenjobs@conai.org

Ciascuno dei 2 premi di laurea, che verrà assegnato tramite selezione, è costituito da una somma complessiva pari a 3.000,00 euro netti, senza particolari vincoli d’uso.

Per il regolamento, con i principi generali, e le modalità di adesione al Bando cliccare sul seguente link: PREMIO_CONAI_Tesi_di_Laurea_2022_2023_Bando_def.

 

 

Immagine di cottonbro studio – pexels.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.