Atleti paralimpici. Magnifica rappresentazione dell’Italia

“Il nostro paese cresce insieme a voi. Trasmettete un grande messaggio, per le vostre attività e per il vostro impegno: siete una magnifica rappresentazione dell’Italia. Grazie per la vostra attività, grazie per le vostre capacità, grazie per il vostro impegno”. Con queste parole il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il 14 novembre 2019 ha ricevuto al Quirinale la Nazionale italiana di nuoto paralimpico – prima nel medagliere ai Mondiali di Londra dello scorso settembre – e i giovani atleti che ai Giochi europei paralimpici giovanili (European Para Youth Games) di Lahti in Finlandia che hanno conquistato 44 medaglie.

“Avete dato un grande contributo con questi risultati, avete fatto risuonare tante volte l’inno nazionale” ha aggiunto Sergio Mattarella interpretando l’orgoglio nazionale, spesso mortificato, ma che prende vigore grazie a questi e a queste giovani grandi atleti.

Nel corso dell’incontro al Quirinale sono intervenuti anche Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Roberto Valori, presidente della Federazione Italiana Nuovo Paralimpico, Federico Morlacchi, medaglia d’oro di nuoto ai Campionati Mondiali di Londra Paralimpici e Asia Giordano, medaglia di bronzo di judo ai Giochi Giovanili Europei Paralimpici.

 

 

Fotografia- dalla pagina Facebook del Comitato Italiano Paralimpico – Roma, 14 novembre 2019, Sergio Mattarella e gli atleti paralimpici al Quirinale

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.