Taggato: scrittore

0

La bella giornata di Raffaele La Capria

“A me fa paura più l’eternità che la morte che considero come una liberazione dall’eternità”. Questo diceva lo scrittore Raffaele La Capria, morto a Roma il 26 giugno 2022 alla viglia dei suoi cento anni che avrebbe compiuto il prossimo 3 ottobre. Sempre educatamente irritato perché della sua ampia produzione letteraria si parlava soltanto del libro ‘Ferito a morte’

0

Abraham B. Joshua. Lo scrittore che amava il libro Cuore

Sapeva che per alcun critici ‘Cuore’ di De Amicis è considerato un libro nazionalista ma questo non impediva al grande scrittore Abraham B. Joshua di amarlo, considerandolo “un grande romanzo che mi ha spinto a fare questo lavoro”. I suoi temi e la sua scrittura universale e la sua voce potente per la pace e per i diritti umani, che soprattutto gli ebrei, asseriva, per la loro storia devono rispettare

0

Guerre. Il ritorno di Céline

Prendono la forma di 3 romanzi e nuovi capitoli i 6mila fogli inediti dello scrittore francese Louis-Ferdinand Céline. Il primo il 5 maggio, intitolato ‘Guerre’ con protagonista il Ferdinand della Grande Guerra presente anche in ‘Londra’ in libreria il prossimo autunno al quale seguirà un racconto medioevale. Nel 2023, invece, la riedizione di ‘Casse-pipe’

0

Jack Kerouac. Si può sempre andare oltre

Cento anni fa nasceva lo scrittore e poeta Jack Kerouac, celebre autore dell’ancora più celebre libro ‘Sulla strada’ manifesto del movimento Beat Generation, anticipatore dei movimenti civili degli anni Sessanta. Segno un epoca? No, diete la svolta a un epoca che perdura. E il suo contributo e lascito letterario è, da tempo, considerato tra i maggiori del Novecento

0

L’anticonvenzionale Beppe Fenoglio. Un uomo oltre il suo tempo

Beppe Fenoglio (1922 – 1963) è il famoso autore del libro ‘Il partigiano Johnny’, romanzo tra i più importanti scritti sulla Resistenza ma che l’autore per primo ha chiamato guerra civile, come oggi tutti gli storici riconoscono sia stata. Partigiano azzurro, estraneo ai 2 schieramenti ideologici, Una vita difficile e, forse, anche per questo, breve. Un linguaggio tutto suo, criticato dal coetaneo Pasolini, apprezzato appiano soltanto ora che ci fa dire che ha anticipato i tempi 

0

David Grossman. Instancabile voce di pace

Lo scrittore israeliano David Grossman è il vincitore del Taobuk Award 2021, il premio del festival letterario Taormina Book Festival. Instancabile voce di pace, ha intensificato il suo impegno a favore del dialogo fra ebrei e palestinesi dopo la morte del ventenne figlio, Uri, richiamato alle armi per la Guerra israelo-libanese, a poche del cessate il fuoco