Taggato: femminicidio

0

Torna in piazza l’associazione Non una di meno

Dopo 2 anni torna nelle piazze argentine il movimento ‘Non una di meno’ con un’amara considerazione, dalla sua nascita, 7 anni fa, non è cambiato niente. In Argentina continua a morire una donna ogni 30 ore. Solo l’indipendenza economica, sostiene il movimento, può risolvere la violenza di genere. Ma l’ultima vittima italiana dimostra che la soluzione è più complessa. Come può aiutare il sito femminicidioitalia.info

0

Appese ad un filo. Festival Teatro Patologico 2021

Appese ad un filo. Così s’intitola il Festival teatrale organizzato dal Teatro Patologico dedicato al terribile problema della violenza di genere e nello specifico al femminicidio. Inaugura la manifestazione il testo omonimo, frutto dall’analisi compiuta dal fondatore e direttore del Teatro, Dario d’Ambrosi, sulla personalità di un uomo maltrattante che giunge all’atto estremo

0

Uomini in scarpe rosse. Flash mob maschile contro i femminicidi

Uomini in scarpe rosse, il primo flashmob maschile contro la violenza sulle donne. Lo lancia Paolo Zanone,  direttore artistico della compagnia teatrale Ars Teatrando di Biella, sollecitato dal tweet di denuncia della giornalista Milena Gabanelli che, recentemente, rispetto ai femminicidi (già 10 da inizio 2021) ha scritto “Ne ammazzano una al giorno ma io vedo solo donne manifestare… .

0

Cercasi Adriana disperatamente. Ma Rocky dove sta?

Ennesimo omicidio in cui la vittima è una donna, Elisa Pomarelli. Non uso quel termine mefistofelico e deviante di femminicidio, perché a morire, è un essere umano di 28 anni che aveva tutta la vita davanti. Quante volte in un anno solare assistiamo attoniti da una parte e assuefatti dall’altra all’uccisione di una persona di sesso femminile?

0

8 marzo. Il grido collettivo e transnazionale: non una di meno

Anche l’Italia parteciperà allo sciopero globale che si ripete in 70 Paesi del mondo da 3 anni ogni 8 marzo, in concomitanza, purtroppo, con lo sciopero generale che distoglierà dalla protesta femminile che in questo 2019 meriterebbe particolare attenzione, partecipazione e sensibilizzazione. Come testimoniano i fatti

0

Uomini. La salvezza per contrastare il femminicidio

Ad oggi le donne italiane uccise nel 2018 sono circa 40. E non ci sono scarpette rosse che tengano. Forse solo prevenzione, aiuto, educazione, perchè scrive Emilio Celani, Counselor Professionista Avanzato, esperto in Master di Identità di Genere presso la scuola Aspic Roma: “Per risolvere definitivamente il problema del femminicidio solo noi uomini possiamo fare la differenza altrimenti niente cambierà”