Taggato: cambiamenti climatici

1

Greta Thunberg. Un venerdì per il futuro del Pianeta

Iniziata come protesta solitaria FridaysforFuture, il movimento che chiede azioni concrete per la salvezza del pianeta, ha assunto dimensione globale, lanciato da Greta Thunberg dopo il suo discorso, destinato a diventare storico, presso l’ultima conferenza sul clima delle Nazioni Unite a Katowice. Era il dicembre del 2018. A distanza di pochi mesi la sedicenne Greta è stata proposta per il Nobel per la Pace 2019

0

Clima. La delusione di COP 24

Dopo la pubblicazione del Rapporto scientifico dell’IPCC, dal vertice sul clima COP 24 appena concluso ci si aspettava un’unità di intenti e azioni a livello globale non pervenuta. Troppi i Paesi dissidenti alla scienza, che conservano lo sfruttamento delle fonti fossili, per dimezzare le emissioni di CO2 entro il 2030

0

Progetto Great Life. Agricoltura resiliente per un’Italia vulnerabile

Great Life: nuove colture per ridurre l’impatto del cambiamento climatico sull’agricoltura e per creare una comunità in grado di compiere il cambiamento di sistema, urgente in un’ Italia che perde aree agricole per abbandono e urbanizzazione, mettendo in pericolo la sicurezza alimentare e rendendo il territorio sempre più vulnerabile

0

Copernicus. Il programma spaziale europeo che monitora le emissioni di CO2

Dai primi di dicembre Copernicus è stato dotato di un nuovo servizio che permette il monitoraggio delle emissioni di CO2 causate delle attività umane. I dati del monitoraggio, analizzati, permetteranno agli Stati membri dell’UE e no di seguire l’andamento dei progressi messi in atto per il raggiungimento degli obiettivi dell’Accordo di Parigi sul clima

0

COP 24. Il vertice sul clima senza via di scampo

Dopo la presentazione del Rapporto Global Warming 1,5°, risiedono grandi speranze nel prossimo vertice mondiale sul clima COP 24 che si svolgerà dal 2 all’14 dicembre 2018 in Polonia, dove la stessa scienza auspica che i Governi dei Paesi presenti assumano un’autentica consapevolezza che generi fatti concreti. A iniziare dalla stessa Polonia, dove il carbone produce l’80% dell’energia che consuma