CON-TATTO. 12 autistici sulla via Francigena

Dodici fra ragazze e ragazzi autistici tra i 18 e i 30 anni, il 29 maggio hanno intrapreso a piedi il cammino della Via Francigena per arrivare a Roma, meta del pellegrinaggio tradizionale.

Sono i partecipanti dell’iniziativa CON -TATTO ideato dall’Asl Città di Torino e supportato dal Rotary Club Distretto 2031, accompagnati da numerosi volontari

Lo scopo del progetto – oltre a dimostrare che anche gli autistici possono partecipare alla vita comune, superando il loro destino a una “vita diversa” – è sviluppare in loro nuove abilità e capacità adattive attraverso il confronto fra loro e l’esperienza del percorso stesso con la gestione delle situazioni impreviste che si presenteranno lungo il cammino e i e i nuovi (per loro stimoli) ambientali.

Seguito da Roberto Keller, medico psichiatra e neuropsichiatra infantile, direttore del Centro Regionale Autismo Adulti Asl, il quale – dopo anni di attività pioneristica per la diagnosi e il trattamento dei disturbi dello spettro autistico in età adulta – ha ottenuto dalla Regione Piemonte il riconoscimento di Centro Esperto. Il dottor Keller è autore del libro  I disturbi dello spettro autistico in adolescenza e in età adulta (ed. Erickson, 2016) e del testo scientifico in lingua inglese Psychopathology in Adolescents and Adults with Autism Spectrum Disorders (ed. Springer) di recente pubblicazione.

Il cammino itinerante prevede 8 tappe per un percorso complessivo di 200 chilometri tra Ponte a Rigo a Città del Vaticano: ogni camminata sarà di circa 20 chilometri e il gruppo toccherà le seguenti località laziali: Proceno, Acquapendente, San Lorenzo Nuovo, Bolsena, Montefiascone, Viterbo, Vetralla, Capranica, Sutri, Monterosi, Campagnano, fino all’arrivo a Roma, previsto per il prossimo 5 giugno.

L’esperienza confluirà in un docu-film diretto da Gabriele Vacis e prodotto da Michele Fornasiero che seguono entrambi l’iniziativa fin dalla sua genesi.

 

Immagini:) 1) Il gruppo di ragazze e ragazzi autstici del progetto CON-TATTO; 2) le tappe del percorso 

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.