Abbanews prima pagina

0

Cristoforo Colombo. Gli enigmi

Sembra essere giunto alla fase finale il lungo studio scientifico internazionale iniziato nel 2003 sulle spoglie di Cristoforo Colombo. L’esame del DNA dovrebbe stabilire sia la sua origine (contesa da sempre tra Spagna e Italia) sia sulle sue spoglie: sono nella Cattedrale di Siviglia e in quella della Repubblica di Santo Domingo?

0

InnoMake. Le scarpe intelligenti che segnalano gli ostacoli

Scarpe intelligenti che avvisano chi le indossa, non vedente o ipovedente, della presenza di ostacoli suggerendogli come evitarli. Acuendo le percezioni dei sensi sono state pensate anche per professionisti impegnati in situazioni di emergenza. Dal 2020 l’Unione Europea ha riconosciuto la tecnologia come dispositivo medico. Come funziona, i suoi vantaggi e i suoi limiti

0

I dervisci di Franco Battiato: un universo d’arte senza confini

I Dervisci, i dervisci rotanti i discepoli e monaci islamici, che comunicano al mondo attraverso la danza cari a Franco Battiato – pittore con lo pseudonimo di Süphan Barzani oltre che musicista – protagonisti di tante sue opere che riflettono il profondo interesse spirituale che l’artista siciliano ha coltivato nel corso della sua esistenza

0

Torna la V edizione di Asma zero week

Torna la quinta edizione di ASMA ZERO WEEK: attivo il numero verde per prenotare consulenze gratuite in 50 Centri specializzati. Monito degli esperti: cambiare l’approccio dei pazienti nel trattamento dell’asma. Lotta al fai da te: curare non solo i sintomi, con i broncodilatatori in spray, ma l’infiammazione. Un test di autovalutazione aiuta a contrastare l’abuso dei SABA

0

Spazi Capaci. La memoria e il ri-conoscimento di chi ha lottato per un mondo migliore

Riappropriarsi dei luoghi deturpati dalla mafia, tornare a viverli attraverso l’arte. Il 23 maggio, 29° anniversario della strage di Capaci, s’inaugura il progetto ‘Spazi Capaci’che partendo da Palermo, entro il 2023, toccherà, con opere appositamente realizzate, i luoghi della strategia stragista, Firenze, Roma e Milano. Nel nome delle vittime