Manly. L’insolito lago della Death Valley

Un insolito, ormai, lago si è formato nel bacino Badwater Basin nella Death Valley, il parco californiano solitamente desertico e inospitale.

Il Badwater Basin – estesa superfice di saline prosciugate corrispondente al punto più basso del Nord America – ha raccolto l’acqua delle copiose piogge cadute sulla California che, se in molti luoghi hanno provocato disastrosi allagamenti, qui hanno trasformato in meglio il paesaggio, riportandolo a ciò che era fino a qualche decennio fa, quando l’acqua piovana riempiva regolarmente il bacino. E memore del vasto lago che vi esisteva nei tempi più remoti.

Quello di oggi è, naturalmente, un piccolo lago temporaneo che si estende per meno di 10 metri per cinque ed è profondo circa 30 centimetri.

Piccole dimensioni, ma nonostante ciò  è apprezzatissimo dalla gente del luogo che non ha mancato di battezzarlo con il nome di Manly e ne approfitta per fare kayak.  Increduli di poter svolgere questa attività sportiva nella Death Valley, dove solitamente la colonnina di mercurio supera i 45°C. all’ombra e, forse, con un velo di tristezza al pensiero che il lago Manly rimarrà soltanto per poche settimane.

L’acqua sta già, rapidamente, evaporando.

 

Immagine: Death Valley Park (California) il Manly Lake formatosi nel bacino Badwater Basin  per l’abbondanza delle piogge- Foto tratta da Facebook 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.