La banca debutta dal tabaccaio

La banca debutta dal tabaccaio

I servizi bancari dal tabaccaio.  È il risultato di Banca 5,  istituita da Intesa Sanpaolo che aprirà i propri smartbox all’interno delle tabaccherie di tutta Italia, dove si potrà  gestire il conto corrente, la carta di credito, acquistare assicurazione, richiedere prestiti personali e servizi. 5 prestazioni che assegnano il nome al progetto.

Secondo Stefano Barrese, di Intesa San Paolo, sarà impossibile trovare una realtà bancaria più vicino al cliente come sarà Banca 5, che offrirà  la comodità di uno smartphone e il vantaggio di “trovare una persona di fiducia”.  Il risultato del cambiamento imposto dalla tecnologia declinato con le esigenze del cliente.
Le tabaccherie, come luogo prescelto per gli smartbox, nasce dalla loro capillarità sul territorio nazionale e dalle abitudini degli italiani, il 58% dei quali usa sempre la stessa e l’87% si dichiara soddisfatto dei servizi offerti, (dati Ipsos per Intesa Sanpaolo).

Di sicuro sarà un vantaggio per i tabaccai che aderiranno all’iniziativa, come rileva Barrese, poiché potranno contare su nuove fonti di remunerazioni che potranno raggiungere  i 1700 euro al mese. Se sarà una comodità anche per i clienti, si riscontrerà fra pochi mesi.  Banca 5, infatti, dovrebbe diventare effettiva da giugno 2017.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.