Il robot che conosce la lingua dei segni

Il robot che parla la lingua dei segniSong Jiyuan (nella foto al lato), uno studente di Ingegneria meccanica della National University Science di Zhengzhou, in Cina,  ha ideato un robot munito di un braccio meccanico in grado di esprimersi nel linguaggio dei segni.

La creazione di Jiyuan ha uno scopo sociale, potrà essere d’aiuto nei luoghi pubblici, come banche, stazioni ferroviarie e ospedali per aiutare le persone a farsi comprendere nel linguaggio dei segni. Al robot, infatti,  bastano 2 secondi per la traduzione nella lingua dei segni e, al momento, conosce alcune centinaia di frasi adatte alle circostanze per cui è stato ideato.

Song Jiyuan e i suoi colleghi universitari hanno iniziato a lavorare al robot nel 2014.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.