Categoria: Ricerca

0

No ai farmaci da banco per i cardiopatici e per le persone con la pressione alta

Secondo l’American Heart Association (AHA) l’assunzione degli antinfiammatori è fortemente sconsigliata alle persone con pressione alta e a rischio cardiovascolare perché triplicherebbero l’eventualità di un infarto. Con cautela anche l’assunzione dei decongestionanti orali e nasali. In caso di necessità esistono principi attivi sostitutivi che non recano danni

0

Medicina personalizzata, eccellenza italiana non in Italia

Le cure e i farmaci personalizzati, la chimera della medicina prossima ventura, Se ne occupa in Olanda la star-up, vincitrice dell’ Accenture Innovation Award 2018, come la startup più innovativa nel settore sanitario. Due dei tre fondatori sono italiani: Nikolas Gaio e l’amministratore delegato, Cinzia Silvestri. Successi ottenuti grazie all’UE, dicono i protagonisti, Ma di quale Unione stiamo parlando?

0

L’inseminazione artificiale tenta di salvare il leone asiatico dall’estinzione

Per la prima volta è stata tentata l’inseminazione artificiale in un esemplare di leonessa asiatica da un team di specialisti cechi e tedeschi. L’intervento, riuscito, è avvenuto nello zoo di Praga. Le probabilità che nasca un cucciolo variano tra il 60 e il 70%. La scienza, dopo anni di studi, confida nelle tecniche della fecondazione artificiale per salvare le specie selvatiche in via d’estinzione

0

Il malaffare italiano? Non tutto è come appare

Lo studio curato dal magistrato Giovanni Tartaglia Polcini si è posto l’obiettivo di verificare la fondatezza del giudizio espresso dai più comuni indicatori di natura percettiva, diffusi a livello globale, giungendo alla conclusione che fanno apparire il malcostume italiano maggiore di quanto effettivamente sia, con inevitabili ricadute, negative, sull’economia. Ma c’è ampio margine per migliorare le tecniche di misurazione e riscrivere le graduatorie

0

Lo sbarco di Yutu 2 sul lato nascosto della luna e la piantina di cotone

La Cina entra nella storia aerospaziale con l’allunaggio della sonda Chang’e 4 sulla parte nascosta del corpo celeste più vicino alla Terra. Nessun Paese, fino ad ora ci era riuscito. Toccato il suolo la sonda ha liberato Yutu 2 il rover che passeggiando sulla superficie raccoglie e trasmette i dati informativi