Categoria: Ricerca

0

Epilessia e dieta chetogenica. I risultati dello studio LICE

Epilessia e Dieta Chetogenica: nei pazienti idonei a seguire il protocollo alimentare, si verifica una riduzione delle crisi epilettiche fino all’85% dei casi. Oltre la metà dei pazienti liberi da attacchi. Sono i dati raccolti e riportati dal Gruppo di Studio ‘Dietoterapie in Epilessia’ della Lega Italiana contro l’Epilessia (LICE), presso l’Ospedale Pediatrico del Bambino Gesù di Roma

0

Intelligenza artificiale e cellule staminali contro l’infertilità

In che direzione sta andando la procreazione medicalmente assistita? Quali sono le sfide del prossimo futuro? A queste domande tenta di rispondere l’evento scientifico WE ART MERCK. Due giorni dedicati ai progressi scientifici e al futuro nella medicina della riproduzione. Tra i temi discussi l’intelligenza artificiale e l’impiego delle cellule staminali nella fertilità. Particolare attenzione dedicata agli aspetti emotivi dell’infertilità

0

Gli investimenti statunitensi e europei per la ricerca sull’autismo

Gli investimenti per la ricerca sull’autismo convergono sulla studio della biologia di base del disordine, ancora totalmente sconosciuta. Dalla recente donazione negli Usa al finanziamento di 115 milioni di euro al consorzio europeo che compensano, in parte, il divario di risorse per la ricerca.
 

0

Quando l’uomo sapeva raccogliere ogni goccia della pioggia

Anche considerando le conseguenze della crisi climatica, la situazione non sarebbe così drastica se l’uomo non avesse smesso di fare manutenzione, se non avesse esagerato con la cementificazione del suolo, se non avesse reso i terreni impermeabili, se non avesse abbandonato l’antico saper fare in stretta relazione con l’ambiente e i suoi fenomeni. Ora bisogna tornare all’antico sapere perché, sostiene Pietro Laureano, le grandi opere non servono

0

Sindrome di Down. Identificato il gene responsabile della mancanza di orientamento spaziale

Ricercatori dell’Istituto di Neuroscienze (conosciuto con il suo acronimo, UMH-CSIC) di Alicante (Spagna) hanno identificato il gene responsabile della mancanza di capacità di orientamento spaziale nelle persone affette dalla sindrome di Down; denominato Grik 1, risiede nel cromosoma 21 ed fondamentale per l’equilibrio tra l’eccitazione e l’inibizione del cervello