Categoria: mondi e orizzonti

0

Il Metropolitan Museum e il traffico degli oggetti d’arte rubati

Dagli anni Novanta il Metropolitan Museum di New York ha acquistato pezzi antichi dell’arte sacra indiana da uno (allora) stimato mercante d’arte che negli Usa ha collaborato con una dozzina di istituzioni museali, oggi in prigione con l’accusa di traffico di oggetti rubati e di appartenere a una grande rete di contrabbando. Sotto indagine dei funzioni indiani 15 pezzi della collezione del Met

0

Sos Amazonia. Le piazze di Fridays For Future Italia

L’Amazzonia brucia da più di 2 settimane. E tante sono le persone – fra queste i giovani di FFF Italia – mobilitate per salvare la più grande foresta pluviale del mondo, nella quale vivono 80 popolazioni indigene e alla quale dobbiamo il 20% dell’ossigeno che respiriamo ma che in questo momento, paradossalmente, sta rilasciando massicce quantità di gas serra nell’atmosfera che incidono sul cambiamento climatico

1

E tu vuoi davvero andare a Machu Picchu in aereo?

Vai a Machu Picchu in aereo? Presto – se tutto va come vuole il governo peruviano – ce lo potremo chiedere davvero. Perché il Perù sta seriamente pensando (al punto d’aver dato il via a dei lavori preliminari) di dotare uno dei siti archeologici più visitati (e più fragili) del mondo di uno scalo aeroportuale. La cosa desta curiosità, oltre che preoccupazione

0

Islanda. La prima commemorazione della storia del ghiacciaio che fu

Il 18 agosto 2019 sarà posta una targa commemorativa sulla cima del ghiacciaio Okjökull dichiarato morto nel 2014. Non è una burla ma un’iniziativa che vuole richiamare l’attenzione verso le conseguenze dei cambiamenti climatici in un Paese, l’Islanda, destinata nel tempo a mutare completamente aspetto