Categoria: gusti e cultura

0

Il dissidente Andrej Sacharov. L’uomo dal pensiero libero

Il Premio Sacharov è il riconoscimento che ogni anno il Parlamento Europeo assegna agli attivisti per i diritti umani. Il premio prende il nome dal fisico e dissidente russo Andrej (o Andrei) Sacharov, del quale quest’anno ricorre il centenario della sua nascita. Una parabola umana, dalla bomba atomica ai diritti umani

0

Festival internazionale del Cinema Patologico

Il Festival Internazionale del Cinema Patologico è l’unica rassegna al mondo ad avere una giuria composta da persone con disabilità fisiche o psichiche. Giunto alla sua 12° edizione, composto da 2 sezione con titoli di 20 Paesi, si svolgerà in streaming (dove si possono vedere tutti i film e votare per il Premio del Pubblico) e in presenza con 2 serate evento. Il calendario del Festival

0

Carrara. L’Accademia delle Belle Arti e lo scultore dimenticato

Finora rimandata a causa della pandemia, a giugno finalmente sarà inaugurata l’evento principale organizzato per i 250 dell’Accademia delle Belle Arti di Carrara, la mostra dedicata al suo primo direttore, lo scultore Cybei. Un ‘occasione unica per appassionati e studenti d’arte per entrare in contatto con artisti, ambienti e culture, secondo gli organizzatori “ingiustamente meno conosciuti e pubblicizzati”

0

I francobolli per Rino Gaetano e per Ezio Bosso

Il 21 maggio 2021, Poste Italiane ha comunicato l’ emissione di 2 francobolli ordinari della serie tematica ‘Le Eccellenze dello Spettacolo’ dedicati rispettivamente al cantautore Rino Gaetano, in occasione del 40° anniversario della sua scomparsa e al direttore d’orchestra e compositore Ezio Bosso per il 50° anniversario della nascita

0

I dervisci di Franco Battiato: un universo d’arte senza confini

I Dervisci, i dervisci rotanti i discepoli e monaci islamici, che comunicano al mondo attraverso la danza cari a Franco Battiato – pittore con lo pseudonimo di Süphan Barzani oltre che musicista – protagonisti di tante sue opere che riflettono il profondo interesse spirituale che l’artista siciliano ha coltivato nel corso della sua esistenza

0

Marcello Dudovich. L’indiscusso caposcuola italiano

Illustratore, decoratore, pittore, fotografo: ecco a voi Marcello Dudovich, padre del cartellonismo pubblicitario italiano, talento avanguardistico che abbiamo l’occasione di ammirare nelle sale del romano Palazzo dell’Aeronautica Militare a 90 anni dalla sua inaugurazione, dove per la prima volta sono resi visibili al pubblico i dipinti murali che l’artista triestino vi realizzò dal 1931 al 1933