Categoria: formazione e lavoro

0

Rinascita. La moda equa e solidale

Festival Rivestiti 2020, alla Fiera di Bologna e trasmesso in streaming. Dedicato alla moda sostenibile sui criteri dell’economia equa e solidale riunisce 50 espositori, 60 incontri, 30 speakers, interviste esclusive, video originali e sfilate, fra le quali l’inno dalla vita di Victor Abbey-hart per Vicini d’Istanti, atelier di moda migrante di Bologna, componente del gruppo di artisti della mostra Where is sud? presente alla Biennale di Arte Contemporanea di Venezia 2019

0

Stop alle grandi navi e ripristino dell’habitat lagunare. Così si salva Venezia

Il ministro Franceschini annuncia “una ragionevole ma inevitabile eliminazione del passaggio delle grandi navi davanti a Venezia”, mentre a fine maggio è stata avviata la seconda fase del progetto Life Lagoon Refresh che vuole ripristinare il gradiente salino – ormai perso per la diversione dei fiumi – e ricreare l’habitat a canneto per migliorare l’ambiente lagunare e la sua biodiversità

0

Grycle in casa e le barriere nei fiumi. Così ci salviamo dai rifiuti

Grycle, il nome della macchina dotata di un modulo d’intelligenza artificiale che grazie ai suoi sensori riconosce i materiali dei rifiuti indifferenziati, li separa, li tritura in granuli, rendendoli automaticamente materie prime seconde, pronte per essere reimpiegate per una nuova produzione industriale. Mentre per i fiumi sono già in opera le barriere che riescono a selezionare e a trattenere i rifiuti di origine antropica e a lasciare nel corso d’acqua i detriti naturali

0

Formazione. Verso la cultura della territorialità

Tempo di maturità, tempo prossimo per le iscrizioni all’università. Già da aprile 2020, ancora in fase di confinamento, si sono iniziate a fare ipotesi e congetture sull’eventuale perdita di iscrizioni accademiche, dovuto alla crisi pandemica che si fa crisi economica, che si fa crisi socio-culturale. E che tuttavia può diventare opportunità

0

Paolo Cherchi Usai. Il guerriero della cultura audiovisiva

Il CDA del Centro Sperimentale di Cinematografia, composto dal Presidente Felice Laudadio e dai consiglieri d’amministrazione Roberto Andò, Giancarlo Giannini e Carlo Verdone, riunitosi in data 15 giugno 2020, ha deciso la nomina di Paolo Cherchi Usai a nuovo direttore della Cineteca Nazionale. Noi di abbanews.eu lo abbiamo intervistato per scoprire la meraviglia del patrimonio cinematografico