Autore: Redazione abbanews

0

Pistacchio oro verde e sapienza antica

Dagli Usa la notizia che un’assunzione regolare di pistacchi contribuisce a tenere a bada lo stress, l’ansia e l’insonnia, perché ricco di magnesio e vitamina B. Un rimedio naturale che equivale agli integratori alimentari commercializzati e chi ci porta alla pendici dell’Etna, a gustare un’eccellenza italiana: il pistacchio di Bronte.

0

Kigali. La città più pulita dell’Africa

Kigali, la capitale del Ruanda, all’indomani della fine della guerra civile che raggiunse il suo apogeo di atrocità nel genocidio del 1994 e, del quale Kigali fu uno dei teatri principali, si ritrovò nell’ardua condizione di doversi ricostruire, riorganizzare e diventare espressione della volontà di riappacificazione per tutta la nazione

0

Germania ricerca insegnanti e tecnici

In tempi di dis-occupazione e di riforme del lavoro, un dato che proviene dalla Germania va in controtendenza. Secondo l’Istituto pere la ricerca del Mercato del Lavoro e dell’Impiego (IAB); quasi un milione di posti di lavoro sono rimasti inevasi nel secondo trimestre dell’anno, vale a dire tra aprile e giugno 2016. Il sistema educativo duale è in crisi.

0

Il cinema in bicicletta dove non è mai arrivato

Cinècyclo porta il cinema educativo nei luoghi più remoti del mondo. Viaggia e proietta grazie alla bicicletta. Per trasmettere il messaggio del suo fondatore, Vincent Hanrion, che il bene più prezioso che possiede l’umanità è l’ambiente e, come tale, va protetto e preservato. Vi raccontiamo il tour nel Senegal

0

Good Bye Great Britain

Dopo la Brexit, sempre più inglesi di origine giudaico sefardita, richiedono la doppia nazionalità che gli concede il Portogallo e la Spagna paesi dei loro avi per non perdere il diritto di essere cittadini dell’Unione Europea. Un richiamo storico-culturale e un volontà espressa di rimanere in Europa.

0

Hiroshima e Nagasaki. Commemorazioni a Bologna

Il MANbo di Bologna commemora il 71° anniversario dell’esplosione delle bombe atomiche a Hiroshima e Nagasaki con la mostra “Facing Histories” della pittrice Yuri Karasumaru. In concomitanza il Nipponica festival organizza la cerimonia delle lanterne “Il Sole di Hiroshima” il cui ricavato sarà devoluto in beneficienza in due progetti in Italia e in Giappone