Autore: Redazione abbanews

0

Diagnosi precoce e certa per i disturbi di neurosviluppo

Per diagnosticare precocemente i disturbi di neuro sviluppo, qualora ve ne siano, ed accertare la diagnosi, parte da Roma, per poi estendersi su tutto il territorio nazionale, il progetto di screening in 14 asili nido che coinvolgerà oltre 300 bambini da 0 a 3 anni, compiuto da un’equipe formata da neurospischiatra, logopedista, osteopata, psicologo e pediatra

0

Sensuability: ti ha detto niente la mamma?

Inaugurata ‘Sensuability: ti ha detto niente la mamma?’, la nuova edizione della prima e unica mostra di fumetto e illustrazione che parla di sessualità e disabilità, quest’anno fruibile anche sul sito.sensuability.it, all’interno della ricostruzione virtuale delle sale Sergio Amidei e Cesare Zavattini della Casa del Cinema di Roma, realizzata ad hoc da Italyart, l’arte a 360°

0

Jamal Khashoggi, il dissidente

Il documentario The dissident, voluto da Human Rights Foundation e realizzato dal drammaturgo e regista premio Oscar Bryan Fogel, con filmati inediti e testimonianze esclusive ricostruisce la vita e le morte del giornalista Jamal Khashoggi, entrato e mai uscito dal Consolato dell’Arabia Saudita nell’ottobre 2018. Disponibile in Italia sulla piattaforma MioCinema

0

IPAF. Il più grande festival di arte pubblica africano

Si è svolta a Città del Capo la 5° edizione di IPAF il più grande festival africano di arte pubblica. 20 artisti locali e internazionali hanno realizzato opere formato gigante a Salt River e dintorni. Fra loro l’artista italiano Lucamaleonte, autore dei celebri ritratti-murales di Totti e Gigi Proietti. Per gli organizzatori è stato un successo ma anche una dimostrazione di come può riprendersi l’industria del turismo, post-pandemia

0

Il nuovo Bauhaus europeo

Su ispirazione della scuola Bauhaus, fondata da Walter Gropius a Wiemar nel 1919, oggi l’Unione Europea chiama a raccolta i creativi dei Paesi membri per realizzare un progetto “beautiful, sustainable, together”. Un lavoro collettivo che coinvolga tutti in grado di produrre, attraverso la cultura, nuovi prototipi da proporre al mondo e rendere l’UE leder globale dell’economia circolare